Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
La solitudine è come...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'è scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...
Tu...
Paradiso in fiamme...
SUPERBIA......
Ciò che distingue l'...
Il Corpo di Psiche...
Perle di Luna...
IL POETA COLTIV...
Dal diario di una pr...
Prendetevi una pausa...
SOLO MARE...
Ho parlato di voi a ...
MALE INTERIORE...
Animundus...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

15° D' ITALIA

Dopo un secolo e mezzo
issandola bandiera
siam pronti a festeggiare
la nazionale festa
che ci vuol ricordare
che l'Italia s'è desta.


Ne son passati mille
poi altri cinquecento
di anni, nella passività
succubi ed umiliati:
ma le prime scintille
riscuotevan le genti
per il solenne evento:
nell'Italia divisa
in otto piccoli stati
si contestava il nemico
che ci teneva assediati
e sudditi vessati.


Nel secolo decimoquinto
ci ricordano gli avi
il popolo era oppresso
e viveva da schiavo:
ma già soffiava un vento
che schiudeva le menti
ai personaggi audaci
ma ancora molto prudenti.


Maturava col tempo
il geniale progetto
che prometteva scampo
dai potenti tiranni:
e dai primi ottocento
audaci volontari
preparavan l'evento
del gran risorgimento.


arditi giovanotti
e uomini attempati
accorron dappertutto
e uniti ai patrioti
fanno le barricate
sul capoluogo Lombardo.


Dai tiranni vessato
il popolo è in tumulto
ormai stanco di tutto:
con segrete congiure
audaci patrioti
ci avevan liberati
con un grido selvaggio:
dopo tante oppressioni
i fratelli eran sorti
con la nuova bandiera:
proseguiron le lotte
con il sangue versato
per lo stato sovrano
ed il nostro riscatto. (in due puntate)


Per la spettabile e rispettabile redazione.
Qui sotto c'è scritto /Hai ancora 1747 caratteri.
Ieri, con la poesia finita, c'erano ancora oltre 800 caratteri. Quale è il disguido, dove è il problema. Gradita mail. gabrielevacca@tiscali.it



Share |


Poesia scritta il 15/05/2018 - 07:54
Da Gabriele Vacca
Letta n.85 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


In risposta alla nota in calce faccio presente che purtroppo lo spazio viene gestito dai vari browser per cui succede che in certi momenti viene alterata la capienza...non solo delle opere ma anche della messaggistica. Magari se pubblicavi in altro momento questo non sarebbe successo.
Cari saluti

Adriano Martini 15/05/2018 - 17:16

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?