Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Domani è un altro giorno

D’ermesino
la sua nera pelle
com’è la notte atavica
orbata
senza stelle.


Dallo Sri Lanca ad Itaca
fino alle coste Sicule
ai piè consunte scarpe
cagion d’irsute papule.


Pendulo in su la ripa
da un punto all’altro sommo
tra belluria frizzi lazzi
e d’afa il cielo grommo.


Mercante di maniera
senza un poi e senza gloria
giovine di tre lustri
ma d’attempata storia.


-Compra qualcosa
amico
è un dì che erro indarno-
-dammi pure un ninnolo-
dico
-domani è un altro giorno-.



Share |


Poesia scritta il 20/06/2018 - 18:21
Da Francesco Scolaro
Letta n.174 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Versi intensi e profondamente altruistici...un mondo che scorre dai tempi lontani per arrivare ad oggi...e domani è un altro giorno. Speranza!!!
Grazie Francesco e bentornato

Margherita Pisano 22/06/2018 - 21:25

--------------------------------------

Notevole poesia, elegante e raffinata, di profondi significati. La leggo quasi come una sfida.. per le coscienze assorbite da questo tempo soporifero. Complimenti

Francesco Gentile 21/06/2018 - 11:49

--------------------------------------

E’ veramente felice e padrone di sé chi aspetta il domani senza preoccupazione: se uno dice: “Ho vissuto”, ogni giorno alzarsi al mattino gli appare come un guadagno.

Francesco Cau 21/06/2018 - 09:40

--------------------------------------

Una poesia composta da versi eleganti, ben strutturata che contiene un messaggio di speranza, ma soprattutto di tolleranza ed accettazione...
Davvero bella !

PAOLA SALZANO 21/06/2018 - 08:07

--------------------------------------

Molto profonda e significativa.

Teresa Peluso 21/06/2018 - 03:28

--------------------------------------

Bravo Bellissima 5 più

Francesco Cau 20/06/2018 - 23:30

--------------------------------------

FRANCESCO SCOLARO...Il titolo e la chiusa sono parole di speranza per quel ragazzo dalla pelle di seta nera come la notte che approda alle nostre terre italiche. Spesso si improvvisa mercante di stracci prima di vendere l'anima a qualche mercenario senza scrupoli. Tu gli tendi la mano e lo incoraggi...domani è un altro giorno! Non sarà Tara la casa colonica di via col vento, ma c'è sempre un inizio per ricominciare. Perdona la mia interpretazione se è errata... Notte

mirella narducci 20/06/2018 - 23:08

--------------------------------------

In chiave leggera....
Una poesia che è tutt'altro che leggera
Complimenti

laisa azzurra 20/06/2018 - 22:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?