Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Donna

Quel tutto…Quel niente;
il bianco…Il nero;
la salvezza e l’oblio;
donna,
solitaria creatura dai mille e più volti
che rubasti con tua sinuosa veemenza
alle labbra del tempo l’eterno di un bacio.


Donna,
pittrice gioconda di vita,
sinfonia ribelle di morte
dimmi, chi sarebbe il mondo senza te?


Oh! Madre d’Altissimo per colui che ti crede,
puttana di strada per colui che ti nega,
su dimmi dai, cosa l’uomo avrebbe privo di te?


Tu ma tu chi sei veramente,
l’opposto segreto d’un canto incompiuto
o il sole rapito d’un giorno già andato?


Vibrerai innocente su chi ti ha trovato
dissipando in costante fragilità,
forse una guerra mai combattuta
forse una pace sempre sperata.


Tu,
che in fondo sei me,
nel teorema sfuggente di tutta te stessa.



Share |


Poesia scritta il 22/09/2014 - 22:44
Da domenico pesci
Letta n.313 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Hai descritto molto bene e sotto vari aspetti la Donna! Mi è piaciuta questa tua poesia, soprattutto per la sensibilità che hai utilizzato! Buona giornata,

Chiara B. 24/09/2014 - 09:57

--------------------------------------

DONNA ,origine di tutto,hai sapientemente dipinto le donne in tutta la loro essenza,pregi e difetti,complimenti per il tuo verseggiar DOMENICO,buona serata

genoveffa 2 frau 23/09/2014 - 15:41

--------------------------------------

"Donna,
pittrice gioconda di vita,
sinfonia ribelle (di morte)
dimmi... sarebbe il mondo senza te?"
Non ci sarebbe vita.
Domenico, hai fatto bene a ricordarci
che non siamo quasi mai ciò che dovremmo essere.
I mei complimenti.

Mario Bruno Ciancia 23/09/2014 - 15:15

--------------------------------------

Donne...Uomini...Tutti capolavori diversi siamo chiamati ad essere...Non sempre lo siamo, dobbiamo riconoscerlo, ma benedetto sempre sia chi, con tanto entusiasmo e gratitudine, ce lo ricordi...perfino esagerando magari un poco...un poco! BUONA GIORNATA a TE, a TUTTI. Vera

Vera Lezzi 23/09/2014 - 11:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?