Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...
OGGI...
La carità non la con...
La croce...
Anatomia di un bacio...
Orme...
Fare breccia in un m...
Società:...
Canto di un appassio...
Lembo di blu...
Che sapore ha il mal...
Questo amore è come ...
PRATO D’ATTESA...
Sensi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



SERE

Una sera qualunque di una donna qualsiasi


Quelle sere...una di quelle! Che non dormi e ti arrovelli su quei giorni brutti e belli di un'esistenza magra, di una vita vuota ed agra. Una sera come tante che ti capitan sovente, che vuoi stare con te solo ed al diavolo la gente! Una di quelle tante che riportano i ricordi di chi è stato e come fu forse non rammenti più, anche se non vuoi scordare chi ti fece innamorare col sorriso e la bellezza di un'età che non deve ritornare. Certe sere e certe notti quando il cielo ti circonda, la pienezza della luna come un mare in cui si affonda la certezza di chi siamo, i pensieri ed il richiamo della terra che ti attira, che ti gira e ti rigira come folle burattino in attesa di che cosa tu non sai anche se fingi una conoscenza assurda di tutto ciò che ti circonda, mentre il nulla é il tuo destino, uomo piccolo e tapino. Questa è una di quelle sere che appartengono a nessuno, solo a quello che verrà ed io resto qui seduta sotto tutte queste stelle a sentirmi in assoluta sintonia con l'universo. Voglio rimanere qui, nelle sere come questa con la sinfonia che suona maestosa nella testa, con la poesia che canta nella notte che sospesa mi accompagna verso l'aurora del domani che è in attesa.




Share |


Racconto scritto il 25/07/2015 - 12:16
Da marisa cappelletti
Letta n.400 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


E' una di quelle sere in cui ci si concentra sui propri pensieri, lasciandosi cullare dal silenzio ed ammirando le stelle in cielo che fanno da cornice alle sensazioni interiori. Un bel testo che ho molto apprezzato!

Arcangelo Galante 07/09/2015 - 16:08

--------------------------------------


Fred Copertini 17/08/2015 - 10:34

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?