Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

EVOLUZIONE DELL\'AN...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L insostenibile pesantezza dell essere.

Guardali.
Strisciano.
Si lamentano.
Non vivono.
Sono pesanti, pesanti dentro. L'anima gli collassa. Si portano dietro strascichi pesanti di ipocrisia, false apparenze, inettitudine, incoerenza.
Viaggiano sulla stessa linea, piatta.
Volevo dirti che la borsa, le unghie smaltate e il nuovo macchinone non faranno di te una persona vera. Non che io lo sia, ma ho aspettative diverse.
Fermati.
Rifletti.
Guardati.
Sei pesante. Ti porti fardelli inutili.
Liberatene. Liberati. Libera la mente da ciò che ti sei imposto precedentemente. Fluttuerai. La leggerezza la farà da padrona nella tua vita. La gravità ti terrà i piedi fissi sul terreno, ma la tua mente non avrà limiti, potrà spaziare in ogni dove. Togliti questi pesi di dosso.
Ama. Ama la vita. Amala ma non per averti donato donne e denaro. Ama la vita per averti dato la possibilità di illuminare te stesso, e finalmente, vivere.



Share |


Racconto scritto il 13/11/2015 - 00:18
Da Antony Mandaglio
Letta n.251 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


HOLA ANTONY Ma che c'è di male essere ricchi......Certo i soldi non danno la felicità....ma calmano i nervi! Adios

Lucio Del Bono 13/11/2015 - 12:13

--------------------------------------

Una riflessione molto seria che ha quasi il timbro di un monito. Scrittura incisiva.

Giuseppe Novellino 13/11/2015 - 11:07

--------------------------------------

Un racconto riflessivo e profondo. E' vero, le cose materiali non fanno un uomo più grande...buona giornata,

Chiara B. 13/11/2015 - 10:35

--------------------------------------

Un acuto quanto intenso racconto diligentemente composto Lieta giornata Antony.

Rocco Michele LETTINI 13/11/2015 - 10:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?