Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
A PROPOSITO DI BACI...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L insostenibile pesantezza dell essere.

Guardali.
Strisciano.
Si lamentano.
Non vivono.
Sono pesanti, pesanti dentro. L'anima gli collassa. Si portano dietro strascichi pesanti di ipocrisia, false apparenze, inettitudine, incoerenza.
Viaggiano sulla stessa linea, piatta.
Volevo dirti che la borsa, le unghie smaltate e il nuovo macchinone non faranno di te una persona vera. Non che io lo sia, ma ho aspettative diverse.
Fermati.
Rifletti.
Guardati.
Sei pesante. Ti porti fardelli inutili.
Liberatene. Liberati. Libera la mente da ciò che ti sei imposto precedentemente. Fluttuerai. La leggerezza la farà da padrona nella tua vita. La gravità ti terrà i piedi fissi sul terreno, ma la tua mente non avrà limiti, potrà spaziare in ogni dove. Togliti questi pesi di dosso.
Ama. Ama la vita. Amala ma non per averti donato donne e denaro. Ama la vita per averti dato la possibilità di illuminare te stesso, e finalmente, vivere.



Share |


Racconto scritto il 13/11/2015 - 00:18
Da Antony Mandaglio
Letta n.332 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


HOLA ANTONY Ma che c'è di male essere ricchi......Certo i soldi non danno la felicità....ma calmano i nervi! Adios

Lucio Del Bono 13/11/2015 - 12:13

--------------------------------------

Una riflessione molto seria che ha quasi il timbro di un monito. Scrittura incisiva.

Giuseppe Novellino 13/11/2015 - 11:07

--------------------------------------

Un racconto riflessivo e profondo. E' vero, le cose materiali non fanno un uomo più grande...buona giornata,

Chiara B. 13/11/2015 - 10:35

--------------------------------------

Un acuto quanto intenso racconto diligentemente composto Lieta giornata Antony.

Rocco Michele LETTINI 13/11/2015 - 10:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?