Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
Sindrome di Stendhal...
Beatrice...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il commutatore (monologo semiserio)

Si è rotto il commutatore, quel marchingegno cerebrale che filtra e devìa le emozioni; mandando il sorriso per le cose belle e le lacrime per le cose brutte.
S'è rotto! Ho controllato le connessioni, cambiato qualche capocorda e un paio di for-box.
Mi sono perfino rilasciato (da buon elettricista) il Certificato di conformità.
Nonostante ciò, mi ritrovo a scrivere cose tristi col sorriso in bocca e a versar lacrime scrivendo scanzonato.
Il commutatore s'è cambiato d'uso diventando "miscelatore".
Io, sono una persona seria, integra, direi quasi integrissima... ma mi cacciano dal Sito, meglio integerrima.
Allora che fare? Scrivere cose semiserie, tragicomiche?
Così da poter piangere ridendo? Non so!
Potrei anche smettere di scrivere.
Ma sarebbe una tragedia e al solo pensarci mi metterei a ridere.
Capite, ora, il mio dramma? Non è facile!
È come amare la suocera. Non si puo! Non si può e basta!
Non me ne vogliano, adesso, le suocere. Io adoro la mia...?
Solo, cavalco il sentimento popolare che dice così...
Vedete? Vedete che si bagna il foglio? Sto piangendo!
Eppure dovrebbe essere comico.
Che posso fare? Mi affido a voi, cari amici.
Sono disperato! E sto ridendo...



Share |


Racconto scritto il 03/09/2016 - 12:40
Da Loris Marcato
Letta n.283 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Fu un pezzo famoso di Celentano "C'è sempre un motivo" o quello più antico di Bobby Solo "Se piangi, se ridi" ? Come vedi siamo in buona compagnia tanto da contagiare qualcuno. Anche la suocera si può amare, piangendo e ridendo per una crisi di nervi. Smettere di scrivere mai, perché saremmo noi questa volta a piangere. Ma insomma, caro Loris, ridendo s'ingoiano lacrime, piangendo si risputano via. C'est la vie. Ciao amico venexiano.

salvo bonafè 05/09/2016 - 21:25

--------------------------------------

***** Mi viene da piangere, no da ridere, amo mia suocera..mo non ho una suocera….uffa Poesta gentile, già sono anziana un bel po' poi tu mi confondi le idee!!!

Marilla Tramonto 04/09/2016 - 16:28

--------------------------------------

Non ci resterebbe che piangere, se non fossimo tentati qualche volta di ridere.
Simpatico componimento.

Giuseppe Novellino 04/09/2016 - 12:19

--------------------------------------

Racconto allegro e spiritoso un abbraccio e buona serata

Mary L 03/09/2016 - 20:04

--------------------------------------

Piangere... dietro un riso apparente? Un chiudere ad hoc.
Lieto meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 03/09/2016 - 15:40

--------------------------------------

ma prova a veder se è fulminata qualche valvolina molto spiritosa o ragazzi ma il caldo sta finendo quindi pensate al meglio 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 03/09/2016 - 15:00

--------------------------------------

Te l'avevo detto. Prova fuori. Grazie per la lettura. Ciao Mimmi.

Loris Marcato 03/09/2016 - 14:02

--------------------------------------

Ahahah...carino! Anch'io rido a volte quando dovrei piangere ...
P.S. Venezia è tutta occupata!!! Non trovo niente...e non rido!!!

Mimmi Due 03/09/2016 - 13:59

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?