Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Oggiscrivo

Oggi scrivo, o meglio,ora scrivo.
Vi scrivo per dirvi il nulla,il mio nulla e magari, in mezzo a queste frattaglie di inutili parole ne viene fuori un bel consiglio o almeno "ci ho provato"...bene.
Ecco,vorrei presentarmi ora e sapere da voi o pubblico sovrano , a mo di grande fratello-ironia a parte- come state con voi stessi,ma sul serio!, ci tengo che siate sinceramente sinceri e ancora una volta scusate la mia ruggine semantica.
Io sto male e non è certo quello che speravo,non mi manca nulla:sono normale.
Ogni tanto, meno frequente di quanto vorrei far credere,sembra che il mondo tutt'un tratto si dissolva e intorno a me sì incrosti il gelo ferriginoso della preoccupazione, le parole perdono la loro consistenza,la mente inizia vacillare e poi,il buio più totale.
Ma perché , perché dare importanza a questo , non sarebbe più salutare evidenziare solo gli aspetti più gratificanti della nostra vita e lasciarci il marcio alle spalle o al massimo dentro?
Ho finito la mia piccola riflessione, ora aspetto voi...alla prossima.



Share |


Racconto scritto il 28/11/2016 - 23:51
Da Micro Mik
Letta n.238 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


grazie

Micro Mik 01/12/2016 - 15:16

--------------------------------------

La scrittura è un dono del cielo, serve, come in questo caso, a liberare i propri umori. E quindi ha un valore terapeutico.
Per trasformare i nostri scritti personali in qualcosa che possa essere goduta anche dagli altri bisogna lavorare: scrivere, cancellare, riscrivere, riprovare, cancellare di nuovo e rifare tutto dall'inizio.
Intanto questa tua riflessione ha il pregio di essere personale, sentita e sincera.

Giuseppe Novellino 30/11/2016 - 10:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?