Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
NOCTUA PRONUBA...
Barcollo...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it






Share |


Racconto scritto il 01/01/1970 - 01:00
Da
Letta n.1 volte.
Voto:
su votanti


Commenti


Grazie mia cara amica e complimenti a TE
di vero cuore
ma te l'ho scritto anche subito dopo la pubblicazione "sei bravissima"
E mi scuso con tutti gli altri se non mi congratulerò...ma ho poco tempo...ogni tanto mi affaccio, ma con tanta fatica....
UN CARO ABBRACCIO A TE ed a tutti i POETI/SCRITTORI di questo sito

laisa azzurra 08/03/2017 - 15:15

--------------------------------------

Grazie mia cara amica e complimenti a TE
di vero cuore
ma te l'ho scritto anche subito dopo la pubblicazione "sei bravissima"
E mi scuso con tutti gli altri se non mi congratulerò...ma ho poco tempo...ogni tanto mi affaccio, ma con tanta fatica....
UN CARO ABBRACCIO A TE ed a tutti i POETI/SCRITTORI di questo sito

laisa azzurra 08/03/2017 - 15:14

--------------------------------------

Congratulazioni per la vittoria meritatissima sia per il tema trattato che per la bravura nello scrivere corretto e piacevole da leggere...ciao Giulia e auguri per la festa della donna

Anna Rossi 08/03/2017 - 12:28

--------------------------------------

Cercherò di entrare nel sito in qualità di lettore ma non posso mantenere al 100 % la costanza poichè il lavoro mi assorbirà gran parte della città. A settembre quando sono stato licenziato, è successo che nei mesi dopo avendo avuto moltissimo tempo libero ho scritto tanti racconti e leggendone altrettanti ma tra due settimane ahimè non sarà più cosi. La vita è questa, fatta di responsabilità, di scelte...per cui per ovvi motivi dovrò accantonare tante cose.

Giuseppe Scilipoti 21/02/2017 - 23:26

--------------------------------------

Colgo l'occasione per ringraziarti di aver letto il mio nuovo racconto "Il Falco". In questa settimana vedrò di postarne altri due ma... non è detto poichè il primo è sotto stesura, mentre il secondo è completo ma essendo un pochino piccantentello non so se Oggi scrivo me lo convaliderà. Dopodichè mi fermo. Tra due settimane inizia il mio nuovo lavoro, abiterò in una altra città, non avrò il mio PC e dallo smarthpone sinceramente scrivere racconti non mi è pratico...

Giuseppe Scilipoti 21/02/2017 - 23:23

--------------------------------------

La parte più drammatica del racconto è ciò che riguarda la sfera familiare del protagonista. Una maschera che dopo una serie di circostanze viene tolta e ciò comporta che Gianni perderà tutto. Pazzesco nel constatare che sempre Gianni nel finale cerca di arrampicarsi sugli specchi con Marcella e con Michele. Mamma mia...fino a che punto può spingersi una persona. Come è giusto che sia Gianni pagherà il salatissimo conto. Ben gli sta. Ottimo lavoro cara Giulia

Giuseppe Scilipoti 21/02/2017 - 12:01

--------------------------------------

Trovo finalmente il tempo per leggerti in quanto gli ultimi tuoi componimenti me li sono persi. Comincio da questo ottimo racconto, ottimo in tutti sensi ovvero dal titolo, dalla citazione del grande Pirandello e al racconto in se. È il primo componimento che leggo in questo sito che sfrutta la difficile tematica della corruzione, che come ben sappiamo è indirizzata principalmente ai vertici. La corruzione dilaga e a farlo sono proprio coloro che dovrebbero dare l'esempio

Giuseppe Scilipoti 21/02/2017 - 11:57

--------------------------------------

Molto bella questa narrazione curata nei particolari che sa tenere sul filo il lettore fino alla fine. Brava!!!

Francesco Scolaro 14/02/2017 - 14:47

--------------------------------------

Le tue qualità di narratrice sono indiscutibili poi se si aggiunge un modo di scrivere impeccabile, diciamo che sei un'eccellenza...bravissima per la trama di grande contenuto e la forma.Ciao Giulia... è sempre un grande piacere leggerti.

Anna Rossi 14/02/2017 - 04:03

--------------------------------------

Quando le maschere cadono e si vede il vero volto, allora ti rendi conto della follia dell'essere umano, che pur di apparire ed essere all'apice di una fasulla realtà, consuma la vera essenza...e di questo oggi è pieno il mondo.
Un racconto reale e molto significativo.
Una vera riflessione per tutti. Complimenti

margherita pisano 13/02/2017 - 21:41

--------------------------------------

Ho riletto con attenzione il racconto e premesso che è scritto molto bene, ti ringrazio per aver affrontato un tema cosi importante dal punto di vista sociale. LA TUA CONSAPEVOLEZZA SU UN PROBLEMA NON SOLO POLITICO attuale è molto rara soprattutto se ha saputo coniugare ad un dramma cosi diffuso in Italia il ruolo della moglie , della madre e della donna senza protagonismi e facili priorità.
Complimenti purtroppo la questione morale non è cosi diffusa e averci richiamati su un problema cosi grande è segno di grande civiltà.
Grazie.

ALFONSO BORDONARO 13/02/2017 - 20:43

--------------------------------------

Bello ed ottimamente scritto
Inoltre, alquanto attuale, direi
L'inganno, la truffa, la mananza di meritocrazia sono pane quotidiano. Nel finale mi aspettavo un gesto più eclatante
Ma bravissima

laisa azzurra 13/02/2017 - 20:18

--------------------------------------

Esaustiva sequela Mirella. Un'espressività unica come denuncia a chi ci perseguita con uno sporco et inattivo governar uccidendo la nostra serenità.
Buona serata.
*****

Rocco Michele LETTINI 13/02/2017 - 20:05

--------------------------------------

Hai descritto in maniera efficace la corruzione e la corsa al potere, ma anche la delusione di chi riponeva la propria fiducia in individui ipocriti e senza scrupoli. 5*

Teresa Peluso 13/02/2017 - 19:43

--------------------------------------

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?