Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Pedro...
Le Ore...
Sul mare... navigand...
Calce sulle dita...
QUANDO L' AMORE ...
UN’ALTRA CANZONE...
Spillo...
Quando finisce un am...
SEI FUGGITA...
Luce e ombre......
Ode al vino...
Amore limpido....
Forse, sbagliata...
È subito mare...
Lo specchio (2015-20...
C'È SEMPRE IL SOLE...
L'onore...
DOLCE CANTO...
La vita in blu...
Di brama nella notte...
Sono la Primavera...
Valzer delle chimere...
Le ultime scosse...
Nel giorno che piang...
Sulle tue labbra...
La perfezione del fi...
Riflessione...
CI SIAMO PERSI...
Ho domandato ad un v...
Passa tutto...
Già poesia...
SI È MASCOLINIZZATA?...
Treno in corsa...
ed a te, cosa devi?...
POMERIGGIO SPUMEGGI...
adesso basta...
E LO CHIAMENO MAGGIO...
grotte infuocate...
Questo nostro indoma...
Si fosse prolungata...
Mi spingo oltre il m...
Opaca...
Un prete anarchico...
IL NOSTRO CIELO...
Pensieri sparsi su B...
Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...
Nuove Alebe...
Il dubbio...
Piove...
Nuovo giorno...
MAGARI UNA ROSA...
L'infinito...
RIGOR ..frammenti ne...
Cammino...
Io e te...
Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...
la giustizia e' co...
Aetas sine spe...
il momento giusto...
AMORE INTENSO...
Lo sguardo della Ver...
La porta della felic...
Come musica che si p...
MISTERO...
E' PRIMAVERA...
Il bacio che mi lega...
Madre...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Sarà così, un giorno... ma non oggi

La vita cos'è? La vita non è altro che un insieme di passioni, di emozioni, di insegnamenti che inevitabilmente nel bene e nel male arricchiscono.
Adesso sono in ripresa, la mia percentuale di completamento si attesta ad un quarto e nel frattempo penso, immagino e desidero.
Sono sicuro che un giorno mi "alzerò" del tutto e affacciandomi alla finestra vedrò sotto un'altra prospettiva il sole, le nuvole e soprattutto il mondo.
Non solo, allo stesso tempo mi volterò dietro pensando per un attimo a tutto quello ho che fatto, realizzato e costruito negli anni, forse poco, forse potevo fare di più ma una cosa è certa:
ogni frazione di tempo speso risulta una frazione dell'esistenza in meno e per ovvi motivi impossibile da ripercorrere, ragion per cui non mi rimane altro di continuare il mio "percorso" nella speranza che le cose cambino in meglio cercando innanzitutto di non cedere alle amarezze, aspirando piuttosto alla giusta dimensione oltre all'agognato equilibrio.
Un giorno avrò il mio riscatto, la mia occasione, il mio "treno," che non mi lascerò scappare per nessuna ragione, anche a costo di aggrapparmici sotto alla Paolo Villaggio come nel lungometraggio "Il secondo tragico Fantozzi"
E sempre restando sopra il treno, citando un'altro film di questa serie, precisamente "Fantozzi contro tutti" non mi farò assolutamente raggirare dal venditore di panini e bibite che, in combutta con il capostazione, per cinquantamila lire, pardon, per cinquanta euro (dato il cambio) tenteranno il rifilo di un sacchetto contenente cibo di plastica con una mela bacata.
Basta fregature, basta patacche, io VOGLIO l'autentico, soprattutto nelle persone che mi diranno "Ti amo!" o "Ti voglio bene!"
Sarà cosi, un giorno... ma non oggi.



Share |


Racconto scritto il 15/01/2018 - 15:33
Da Giuseppe Scilipoti
Letta n.169 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?