Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il tempo è una dimen...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
A MIRELLA...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

ESERCIZIO DI CONCISIVITA'

Le istruzioni sono:

Scrivi un mini racconto (100 parole o quasi) di genere "fantasy" che parta da questo incipit "Mi vidi riflesso sullo specchio dell'acqua".


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Il mio compleanno

Mi vidi riflessa sullo specchio dell'acqua e per un attimo restai completamente ferma, immobile a dispetto di quel rivolo che scorreva costante. Osservai la mia fronte, quella piccola ruga cui ormai ero rassegnata, guardai la mia bocca, carnosa, rossa, ne studiai i contorni irregolari e poi il piccolo neo al centro della fossetta destra.
Non sono cambiata tanto rispetto a quando era una ragazzina, non nell'aspetto.
Tirai fuori il pezzo di carta che tenevo nella tasca, era solo un foglio ma pesava quasi fosse cemento. Era il momento di leggere quella lettera, lì su quella riva, la sponda della mia infanzia.
" Cara Adele,
quando ero piccola la maestra diceva sempre che è meglio disegnare poche cose ma farle bene, così, visto che a disegnare non sono un granché, cerco di seguire lo stesso il consiglio scrivendoti.
Potrei cogliere l'occasione del tuo compleanno per augurarti molte cose, ma secondo me è sempre e solo una quella più bella e, soprattutto, quella che vorrei per te: l'amore.
Sono banale? Forse un po', spero saprai perdonarmelo.
Voglio augurarti l'amore per la Vita, per le cose belle e per chi ti circonda.
Voglio che cammini sempre guardando il mondo per quello che è ma senza perderti mai quel riflesso che lo rende meraviglioso, l'amore che mi auguro per te è proprio lì.
È in tutto ciò che stai realizzando e che sono certa conquisterai.
È negli occhi di chi ti guarda come lo faccio io, che credimi la vedo ben chiara la tua luce.
È in queste parole pensate solo per te, ed è più di tutto dentro la bellissima donna che sei.
Per questo compleanno ti auguro di amare come non mai, qualsiasi cosa si nasconda dietro l'angolo.
Ama come noi amiamo te."


Piccole gocce che da quegli occhi neri picchiettavano sull'acqua interruppero il silenzio.
Era il momento di tornare.




*So che non ho rispettato la richiesta di concisività, ritenterò! Spero qualcuno abbia avuto comunque la pazienza di arrivare fino alla fine di questa lettera che ho consegnato veramente alla sua destinataria, ed è stata riutilizzata così, un po' per caso.*




Share |


Scrittura creativa scritta il 29/08/2015 - 15:16
Da Co Co
Letta n.410 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Luca e Cristina vi ringrazio! Un salutone!

Costanza Tassoni 02/09/2015 - 15:35

--------------------------------------

Molto ben strutturato, mi é piaciuto . Un abbraccio

Cristina Forte 01/09/2015 - 01:16

--------------------------------------

Molto bello riflessivo ed introspettivo, però pochissimi racconti sono stati "racconto-fantasy" , ciao

Luca Di Paolo 31/08/2015 - 11:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?