Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sindrome di Stendhal...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

ESERCIZIO DI CONCISIVITA'

Le istruzioni sono:

Scrivi un mini racconto (100 parole o quasi) di genere "fantasy" che parta da questo incipit "Mi vidi riflesso sullo specchio dell'acqua".


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



LA FINE DEL CAVALIERE

Mi vidi riflesso sullo specchio dell’acqua: invecchiato, le mani rugose, il petto incavato. Chi ero mai? Soltanto ieri la gioia e la giovinezza . Ieri così vicino e distante . Lei, alla corte degli Sforza. il suo sguardo mi aveva sedotto, la sua condizione di sposa non ci aveva fermati. Solo noi, travolti da una passione impossibile da celare. Poi il ghigno del marito, il lampo crudele nei suoi occhi . Io, una stupida preda per una sola anima nera : un’unica gigantesca ombra scura che agitava davanti a sé la falce d’argento. Con la mente sconvolta invano cercai di sfuggire all’orrore. Fuori dal Castello, oltre il ponte levatoio, giù verso il lago! Poi senza respiro mi inginocchiai rassegnato davanti allo specchio d’acqua verde. Un attimo, un solo attimo: un lampo d’argento calò sul mio capo canuto. E fu la notte.



Share |


Scrittura creativa scritta il 07/09/2015 - 14:46
Da marisa cappelletti
Letta n.302 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Ciao Rocco Michele! Sono tornata due giorni fa dalle vacanze, ma mi ha fatto piacere scrivere ugualmente anche fuori concorso. Grazie ed un caro saluto.

marisa cappelletti 08/09/2015 - 11:35

--------------------------------------

STRAORDINARIO... FUORI CONCORSO (SCADEVA IL 31 AGOSTO)... POTEVI ESSERE SEGNALATA... MI DISPIACE MARISA... LIETA GIORNATA

Rocco Michele LETTINI 08/09/2015 - 09:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?