Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
EMANUELLE - sera (le...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

MINIRICORDI

Le istruzioni sono:

Scegli un interlocutore qualsiasi (es. persona che ami o che non ami più o che non ti ama più) e scrivi una storia fatta di ricordi a forma di domanda (es.Ti ricordi quel giorno che ti ho conosciuto? Ti ricordi che portavo sempre i maglioncini a V? Ti ricordi che mangiavamo i gelati sui gradini della chiesa? Ti ricordi che...)


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

IN UN GIORNO SPECIALE, TI RICORDI MARIA....

Oggi è un giorno speciale,tale rimane nonostante tutto. Non fingerò, l'avrei voluto diverso per te. Ma per me resta un giorno importante, perché la mia sorellina ha visto la luce in questa data. Sfoglio l'album dei ricordi, quello più vero che non è fra le foto, ma scorre sotto gli occhi del cuore. Ci siamo conosciute qui, fra le righe di una poesia e la risata nata da un commento...E giorno per giorno ci siamo scoperte e apprezzate, fino alla prima telefonata...La tua voce frizzante e allegra...La tua vivacità contagiosa.Ti ho voluto subito bene. Da lì ne sono seguite molte altre...e i nostri messaggi del buongiorno e della buonanotte diventati un rito. Fino a quando ti ho detto :"Ora prendo l'aereo e vengo da te". All'inizio forse non mi hai creduto,ma faccio sempre quello che dico. L'ho ripetuto, E allora mi hai creduto e ne sei stata felice.Ti avrei presentato la mia famiglia...Ti avrei visto di persona sfondando il muro o meglio lo schermo di una barriera virtuale definitivamente. Detto, fatto, una bella mattina di giugno, aereoporto di Brindisi. Arriviamo accolti dal tepore di un bel sole ma soprattutto dal calore del tuo sorriso, ci corri incontro, ci abbracci, e, dinamica e esuberante come sempre mi prendi a braccetto e ci sediamo al bar davanti alle grande vetrate. Sembra d'essersi conosciute già qualche vita fa. Ti ricordi, abbiamo riso mezz'ora per il servizio del bar, un caffè nella mini moka...come si fa a casa...Poi ci hai portato a casa tua per presentarci le tue figlie, due ragazze in gamba. Infine ci hai accompagnato da Anna, la signora dell'appartamento,che ci ha trattato come figli viziandoci ben oltre i suoi compiti...
Ti ricordi, ti abbiamo soprannominato io e Gianni "Il nostro Cicerone", per tutti i giri che ci hai fatto fare, se dovessi cambiare un domani lavoro, considera seriamente di fare la guida turistica...Su e giù scorazzando per tutta la costa, con qualche sosta per scattare le foto. Ti ricordi il pranzetto insieme sul mare, la visita a Leuca, da dove abbiamo rimirato il "tacco d'Italia". Ci hai fatto conoscere il tuo amato Salento che ora è anche un po' nostro. E i giretti serali sul lungomare a piedi, te li ricordi? Il blu profondo della sera, abbiamo guardato le stelle insieme...E adesso ancora ridiamo per quel bicchiere che mi è scoppiato in mano al bar....Poi è venuto il momento di riaccompagnarci all'aereoporto. Non ero così' felice come quando ero arrivata...Ci guardavamo con gli occhi lucidi...Certo sarebbe stato un arrivederci, ma intanto lasciavo la mia sorellina, anche se poi lo dico sempre, le distanze chilometriche allontanano fisicamente ma non spiritualmente, sono le distanze del cuore a dividere le persone,ma non posso negare sia stato un attimo triste. La mia bimba piangeva, già, la tua piccola guerriera come la chiami per il suo caratterino...Poi le ali di metallo ci hanno portato via in volo. Una telefonata da casa. Tutto bene, ma già ci mancavi. Così tanto che poi , per una capatina, siamo tornati a settembre qualche giorno, purtroppo pioveva sempre ma noi tanto eravamo lì per te...Ti ricordi quel giorno bello e importante dove , in gita a Otranto, sotto una pioggerella intermittente mista a sprazzi fugaci di sole, ti è arrivata quella telefonata tanto attesa con una notizia splendida...Ci siamo abbracciate....Abbiamo altri ricordi sorellina e ne avremo ancora tanti....Al passato,al presente, al futuro il nostro affetto. Forse senza tempo...



Share |


Scrittura creativa scritta il 08/02/2017 - 14:19
Da Sabry L.
Letta n.350 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Grazie a tutti per il calore e l'affetto che dimostrate a Maria,grazie anche per le belle parole per me... È bello essere uniti in una famiglia virtuale...Che come si vede può andare oltre il virtuale stesso..Grazie

Sabry L. 09/02/2017 - 21:30

--------------------------------------

Leggo con commozione i fiumi di parole e di affetto che circondano questa persona specialissima, che non ho conosciuto, ma di cui ricordo i dolci commenti. Allora credo che chi l'ha conosciuta, debba reputarsi fortunato.Allora aspettiamo tutti con ansia, che ritorni a casa, perché ci circondi col suo modo di fare gentile e coinvolgente e ci faccua sentire importanti coi suoi commenti.
Perché è questo che sa fare...farti sentire importante..e con lei anche l'ultimo sarà il primo. Grazie Sabry.

Teresa Peluso 09/02/2017 - 08:17

--------------------------------------

Questo non è un racconto ma una bellissima testimonianza d'amore e di amicizia a cui sembra di assistere, respirandone le sensazioni e vivendo le emozioni in maniera partecipata.
Una storia questa, ancora in corso, fatta di grande sensibilità, di forza e speranza.
É stato emozionante leggere i tuoi pensieri ed é stato bello vederti con Maria e conoscerla ancor di più, in tutto il suo splendore.
Ed è così che l'attendiamo.

Millina Spina 08/02/2017 - 23:45

--------------------------------------

Sabry un racconto meraviglioso mi sembrava di viverlo insieme a voi.
Io come ho gia detto in alcuni commenti l'ho conosciuta solo al telefono ed è bastato. La sua delicatezza, sensibilità e discrezione in punta di piedi è contagiosa.
Mi sembra di sentire le vostre risate perché anche tu Sabry sei una persona molto sensibile mi ricordo quando hai scritto la prima volta e Milly ti ha commentato.... hai trasmesso serenità e lei si era aperta con te!
Ti abbraccio forte

Martina D. 08/02/2017 - 21:48

--------------------------------------

Sabry, sono senza parole....
Oltre al tuo scrivere divino, ci hai permesso di conoscerla un po' di più...mi è parso per un attimo, di essere stata lì con voi e con la piccola guerriera. Grazie per quel che hai condiviso e per il tatto che hai usato...sapevo che fossi speciale, ma nn credevo fino a questo punto
Un bacio ad entrambe...di vero cuore

laisa azzurra 08/02/2017 - 20:11

--------------------------------------

Forse io e te, Sabry, siamo gli unici del sito ad avere avuto l'opportunità di vivere alcuni momenti con Maria. Io, in occasione dei test di ammissione della figlia a Trieste e tu, in occasione del tuo soggiorno in Puglia e sia io che te abbiamo preso spunto dal tema proposto per rivivere quelle circostanze. Così sono emersi dei miniricordi nostalgici influenzati senz'altro dalla comparazione di istanti felici passati con quelli meno buoni attuali legati con lo stato di salute di Maria. Maria è sempre così, quando scrive e quando hai l'opportunità di frequentarla. Sempre dolce, sorridente, piena di vita anche se magari ha dei pensieri. Scrivendo di lei le abbiamo ridonato, sia io che te, quella luminosità che la contraddistingue. E magari, scrivendo, siamo stati bene anche noi perchè così vogliamo pensarla e ricordarla.
Maria è un caso emblematico di bontà ed umanità per questo sito. Noi l'aspettiamo non con la speranza ma con la certezza che tornerà in salute tra di noi.

Adriano Martini 08/02/2017 - 18:45

--------------------------------------

Emozionante, fantastico e commovente...cara Sabry ricordi speciali per due amiche speciali!
Maria sarà super contenta di questo tuo bellissimo regalo di compleanno...Un abbraccio grande a tutte e due Auguri Maria Ciao Sabry

margherita pisano 08/02/2017 - 18:43

--------------------------------------

Attraverso il tuo splendido racconto si apprezza ancora di più questa dolce Signora Maria che forse, ora si, se non fosse nata sarebbe stato necessario implorare il Sommo del Sommo affinchè, con le sue mani divine, ne plasmasse una per inviarla su questa terra. Magistralmente raccontato. Ciao

Francesco Scolaro 08/02/2017 - 18:05

--------------------------------------

sweety dolce sweety speciale e bellissima dedica eh certo che avrete ancora tanti ricordi, risate e coccole

Mary L 08/02/2017 - 18:00

--------------------------------------

uno stupendo racconto delle bellezze del suo paese molto bella sabry 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 08/02/2017 - 17:26

--------------------------------------

Che bei ricordi sabry ,bel racconto ,ciao

andrea sergi 08/02/2017 - 16:55

--------------------------------------

Molto intensa e commovente! Auguri a Maria e un saluto ad entrambe!

Ilaria Romiti 08/02/2017 - 16:44

--------------------------------------

COL CUORE IN MANO... UNA DEDICA ALLA SUPERLATIVA AFFETTUOSITA'.
AUGURIIIIII MARIAAAAAA.
GRAZIEEEEEE SABRYYYYYY.
*****

Rocco Michele LETTINI 08/02/2017 - 16:38

--------------------------------------

Che bello questo racconto, Sabry. Sei meravigliosa. Di nuovo un abbraccio virtuale a Maria. Spero che la nebbia che ora ti circonda, si diradi mostrandoti il sole più splendente dell'universo.

Giulia Bellucci 08/02/2017 - 16:37

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?