Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...
celate in uno scrign...
NONNO RACCONTAMI...
Tediosa....
Diceva mio Padre ......

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

MINIRICORDI

Le istruzioni sono:

Scegli un interlocutore (es. la persona che ami, o che non ami più o che non ti ama più) e dà a tutti i ricordi la forma di una domanda: "Ti ricordi quella volta che ..?", "Ti ricordi che tu indossavi quel vestitino azzurro che ...?" "Ti ricordi che abbiamo incontrato ....?". Così tenta di scrivere un racconto.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



NULLA E' TUO. NEANCHE I TUOI SOGNI !

NULLA E' TUO. NEANCHE I TUOI SOGNI !
Siamo noi i fautori del nostro futuro,tutti gli altri sono accompagnatori;che prima o poi, ci lasceranno '' con l'amaro in bocca '' .. Crescere significa essere responsabili delle proprie scelte. Crescere è sinonimo di scelta. Perché sono proprio le scelte che porto l'uomo a maturare,nel suo ''io''. Ogni giorno. Ogni singolo umano di questo mondo compie scelte..<< Cosa mangiare?Cosa indossare?Cosa guardare?>> : sono ,anche esse scelte.. C'è quel arco di periodo in cui,non siamo noi i fautori delle nostre scelte. Ed qualcun altro che sceglie per noi,cose è giusto o sbagliato. Improvvisamente hai 10 anni è iniziano le prime ''piccole'' scelte che ti fanno sentire cosi grande ma agli occhi del mondo sei ancora un bambino.. Passano gli anni e la tua altezza aumenta, cosi come le scelte... Hai solamente 13 anni è stai per compiere la più grande delle scelte,perché in ballo c'è il tuo futuro.. Tutti i tuoi sogni sempre improvvisamente cosi vicini,ma non riesci ancora a toccarli e a viverli. Vorresti semplicemente sparire . Ma sei spalla al muro e tutti ti osservano... Ora,hai semplicemente 16 anni e sono passanti due dalla tua prima grande scelta.. ''Le scelte continuano,perché l'uomo si nutre proprio di ciò''... Gli anni passano e i tuoi sogni sembrano sempre cosi lontani,non riesci neanche più a distinguerli. Vorresti avere 5 anni e qualcuno che scelga al tuo posto. I tuoi sogni non sembrano neanche più tuoi, ci sono momenti in cui ti vedo ridere di questi .. Sei cresciuto è credi di avere il mondo ai tuoi piedi e che tutto ti spetti di diritto.. Devi lottare se vuoi che i tuoi sogni siano reali. Nulla è tuo! Neanche i tuoi sogni .. Sono di qualcun altro che in modo indelebile li ha imposti alla tua persona. Avevi 7 anni e qualcuno ti disse che avevi un talento,che andava solamente coltivato. Hai frequentato un liceo e un accademia,sei riuscito - forse- a realizzare il tuo sogno;che mi sembrava impossibile. Hai lottato contro un società moralista ed ipocrita. Sei andato oltre hai tuoi limiti , percorrendo doppie strade. Io,invece sono ancora qui.. Ti ho sempre conosciuta tu avevi le tue regole e tuoi sogni.. Non ci siamo mai incontrate. Forse un giorno smetterò di guardarti da lontano,mi farò coraggio e ti chiederò qual era il tuo sogno che noi tutti ritenevamo impossibile.. E tu, sorridendo mi risponderai che '' nulla è impossibile,che basta crederci ''
Di Consiglia Paolino



Share |


Scrittura creativa scritta il 26/05/2013 - 18:16
Da Consiglia Paolino
Letta n.495 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?