Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Quiescente......
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...
Come un \'albero...
PICCOLO AMORE...
Son fermo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Lu Natali ti li puvirieddi

Shtamu a ticembri e fra picca è Natali,
la feshta ca 'spittamu tuttu l'annu,
siccomu tutti li crishtiani sannu
ca, quannu 'rriva, ni passa ogni mali.


Ti sera tanta luci a 'ntermittenza;
shtrati e balcuni tutti 'lluminati;
ci va, ci veni, ci faci spisati
pi onorari 'shta santa ricurrenza.


E quasi tutti 'ccàttunu ricali
pi lli parienti e ppuru pi l'amici
e fannu feshta ca, comu si tici:
"'Na vota all'annu veni lu Natali!".


So' giurni ca si senti 'ntra lu cori
lu sensu t'amicizzia e fratillanza,
cá tutti hamà tiniri la crïanza
cu ddamu all'atri tantu bbeni e amori.


E shtannu puru cuiddi puvirieddi
ca fannu lu Natali cu cuscienza
e vvollu, cchiù ti tuttu, la prisenza
ti lu Bamminu cu li picureddi.


Si 'rrànciunu cu ccosi ca già tennu
'rruccati pi 'shta vecchia tradizzioni:
pashtori, picureddi e 'llum'nazzioni.
Si 'ngegnunu, ca perdunu lu suennu


cu ffannu lu prisebbiu pi Natali.
Li pèttili la sera t'la visciglia
e nient'atru lu cori nci cunsiglia;
pi lloru puru l'addasciunu vali.


Sobbra la crotta shta 'na shtella cranni
e l'àncili vulannu com'aucieddi.
Prisebbiu ca si faci tutti l'anni.
È lu Natali ti li puvirieddi!



Poesia natalizia in vernacolo sanvitese
senza relativa traduzione per insufficienza
di caratteri.
il Natale dei poveri è il Natale più umile
e pregno di devozione, così come vuole il
Bambino Gesù.



Share |


Poesia scritta il 09/12/2014 - 11:39
Da Giuseppe Vita
Letta n.1113 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Le poesie in dialetto, sono il tuo forte.
Molto bella e significativa.
Sottolineo una tua frase che condivido:
il Natale dei poveri è il Natale più umile e pregno di devozione, così come vuole il Bambino Gesù.
Grazie per averla scritta.
Bravo Giuseppe.

Paola Collura 10/12/2014 - 19:07

--------------------------------------

Il vero spirito del Natale dovrebbe essere l'amore e il calore della famiglia, senza pensare a cenoni o pranzi ricchi di cibi! Ho avuto un po' di difficoltà a capire la tua poesia, però il senso l'ho afferrato e sono d'accordo!! Buona giornata,

Chiara B. 10/12/2014 - 10:52

--------------------------------------

Il Natale dei poveri è il natale di tutti, nella misura in cui, ciascuno di noi si riscopre povero e bisognoso di rinascita interiore. Poveri siamo tutti gli uomini di buona volontà, sia ricchi che poveri fisicamente.
Buon Natale a te Giuseppe!

Salvatore Linguanti 10/12/2014 - 09:21

--------------------------------------

Bellissima poesia Natalizia ,che possa portare serenità in tutti i cuori,complimenti Giuseppe

genoveffa 2 frau 10/12/2014 - 08:39

--------------------------------------

Il Natale è universale... parla una sola lingua: l'amore sincero...
Il tuo vernacolese ci porta nel presepe per adorare il Bambinello... in un'atmosfera da respirare...

Rocco Michele LETTINI 10/12/2014 - 06:23

--------------------------------------

Ti faccio i mie complimenti per questa tua poesia son completamente d'accordo con te!
Giancarlo

giancarlo gravili 09/12/2014 - 22:37

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?