Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Non smetteranno mai...
L 'inganno della mor...
Ti sei presentato...
UN'EMOZIONE CHIAMATA...
Dimentica...
Impalcato sul Polcev...
Non oggi...
Pistoia 1970...
Amore di luglio....
Erano perle...
Chat Intrigante...
L\'incanto del glici...
Scrittura, cinema, f...
UN GOCCIO D'ESTATE...
Paura degli spettri...
Fiamme all'orizzonte...
ANGELO MIO...
amare...
Come i temporali coi...
Com'è pesante questo...
Se ancora potrò sopr...
Ti appartengo...
Girasole...
Caffè...
Il Nascer di un gior...
Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita è bella L...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

I DUE VOLTI della CITTA'

Una città piena di verde e fiori
e bandiere che sventolano al vento
danno di sicuro amore al cuore
e al visitatore che va a passo lento.


Il turista che passa per caso
e visita chiese e monumenti,
prova al sicuro tanta gioia
per gli affreschi fuori e dentro.


Mentre Il cittadino si sente offeso
nel vedere la città dei suoi avi,
con vie e vicoli pien di spazzatura
e con mura e balconi in pericoli gravi.


Ognuno che passa scrive qualcosa,
chi disegna un cuore, chi una stella,
chi nel ricordo di averci un dì vissuto
fa una croce e poi si ribella.


Lì non ci sono più fontane,
è tutto chiuso e alla deriva,
chissà chi ripulirà quelle mura
e far tornare la città vecchia
rinnovata, allegra e viva?!



Share |


Poesia scritta il 11/12/2014 - 19:48
Da Aldo Messina
Letta n.518 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Non rispettano più niente,tutto alla deriva,chi ci rimette è sempre il residente,piaciuta,ciao

genoveffa 2 frau 11/12/2014 - 23:16

--------------------------------------

Una bella poesia di denuncia, ognuno dovrebbe contribuire nel suo piccolo a da decoro alla propria città e a tutto il nostro Bel Paese!
Piaciuta!
Ciao Elisa

elisa longhi 11/12/2014 - 21:42

--------------------------------------

Hai ragione, eccome se ne hai!
Il più delle volte le città sono
invivibili per chi tutti i giorni
ci deve vivere. Il fatto è che i
turisti passano e vanno e al sudicio,
e altro ancora,
non fanno caso più di tanto, intenti
alle bellezze naturali, essi sono
Chi subisce
è SEMPRE l'abitante. Bravo! Ciao...

Gio Vigi 11/12/2014 - 21:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?