Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita è bella L...
RIVERBERI...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nel Nome Della Pace (Sì, Forse...)

Nel nome della pace tu vieni ad ammazzarmi
ed io argutamente il collo ti offro
con angosciosa espressione e in testa soltanto
una domanda importante: come finirà la giocata?


Quel mondo esterno forse ci ha sbiadito un po’ l’occhio
e rilassato troppo il braccio degli abbracci,
hai perso anche questo treno? Non adirarti su,
tanto non ne passeranno più.


Il mondo è in crisi, l’Africa scoppia, urla la Russia,
spiegami adesso i perché di quel che ci hai portato,
anche scrivere è più difficile a causa tua:
troppo prosaico, troppo banale, troppo slegato… cosa pensano di me!


Io mi ribello, a tutto ciò che affermi tu
no non ti voglio, no come posso,
fa’ qualcosa, “dai però va’ via che abbiamo fretta!”


Nel nome della pace tu vorresti avermi,
ed io, accalorato io, con premura porgo il polso
a quella catena che da te penzola invitante
senza domande importanti, tanto basterai tu…?



Share |


Poesia scritta il 23/12/2014 - 12:25
Da Fabio Diretto
Letta n.538 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Grazie Rocco e Genoveffa, buon natale a voi
Questa era una poesia davvero di sfogo, ne avevo bisogno;)

Favio Lambda 26/12/2014 - 15:36

--------------------------------------

Intenso e profondo poetar,
interrogativi sofferti
BUON NATALE

genoveffa 2 frau 23/12/2014 - 21:13

--------------------------------------

Profondo verseggio diligentemente forgiato. Felice Natale.

Rocco Michele LETTINI 23/12/2014 - 16:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?