Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Quiescente......
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...
Come un \'albero...
PICCOLO AMORE...
Son fermo...
venere...
ALLA NOTTE...
Sul sentiero senza r...
Kathy dagli occhi di...
Platonica...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Simbionte

Simbionte, bastardo mio,
sorridi, che oggi ti uccido.
Da sempre ti nutro e ti curo
anche senza volerlo.
E’ una vita che alligni nel mio io
con barbaro gusto saprofita.
Hai contrastato le ali dei sogni
di un disegno più grande e vero,
trascinandomi verso l’oscuro
tuo mondo di brame.


Come un Lucifero privato
fosti magari un angelo
che tradì il suo compito
arrogandosi un ruolo più alto.
Sì, ho spesso ceduto
alle tu sorde lusinghe
e non ti ho combattuto
come altri hanno fatto.
La mia carnale viltà, però,
non ha vinto e ora ti uccido.


Ti vedo, beffardo incredulo,
e colgo il tuo pensiero segreto.
“E come puoi fare o misero essere
se non hai statura per giungere a segno?”
Simbionte bastardo, non hai capito
se il prezzo che devo è il prezzo del nulla
divento Sansone, soltanto per te.



Share |


Poesia scritta il 17/01/2015 - 14:36
Da Valerio Poggi
Letta n.483 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Forse, se tanto lottiamo, è perché spesso non viviamo il nostro vero Io, nemmeno lo conosciamo davvero, dobbiamo ancora scoprirlo!...Ed è quello VOLUTO da DIO!
Buon lavoro introspettivo a tutti, con l'entusiasmo che merita! Vera

Vera Lezzi 18/01/2015 - 08:53

--------------------------------------

A volte è una lotta impari. Combattere il nostro io è veramente tanto difficile. Ciao

Romualdo Guida 18/01/2015 - 07:00

--------------------------------------

un capolavoro, Poesia d'alta classe, mi nascondo ciao

salvatore alvaro 18/01/2015 - 06:09

--------------------------------------

Siamo due facce della stessa medaglia che a volte si scontrano in un durissimo duello,è un poesia introspettiva molto profonda!Ciao Valerio!

Anna Rossi 18/01/2015 - 05:28

--------------------------------------

Com' è difficile delle volte scegliere ...... è una lotta quotidiana. Mi è piaciuta molto.

Dario Menicucci 17/01/2015 - 23:52

--------------------------------------

È l'eterna lotta, importante non farsi sopraffare dalla parte peggiore di noi stessi.Bravissimo ciao

Claretta Frau 17/01/2015 - 22:03

--------------------------------------

Tutti combattiamo con noi stessi, non vinciamo mai e spesso ci chiediamo ma chi ti ha mandato in me?
Bravissimo

giancarlo gravili 17/01/2015 - 21:39

--------------------------------------

Profonda introspezione,c'è sempre una parte del nostro io che ci disturba,non sarà facile sopprimerlo,molto bella,complimenti VALERIO,buona serata

genoveffa 2 frau 17/01/2015 - 20:11

--------------------------------------

E' quel che si dice, talvolta, "io e me"
Sono sempre in contrasto, è una lunga lotta, ma guai a non farli litigare, però!
Molto piaciuta, profonda.
Ciao...

Gio Vigi 17/01/2015 - 19:07

--------------------------------------

Una bella lotta con se stesso. Solo che spesso, quello che appare facile e risolutivo, nella realtà non lo è affatto e magari rischia di divenire ancor più pesante. Sempre profondo, buon fine settimana!

Salvatore Linguanti 17/01/2015 - 18:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?