Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ti guardo... Ti sent...
L’aforisma è… L’a...
Papaveri...
Mare nero...
...negli aranci dei ...
MUORI...
Io sono...
OGGI...
Il buon pirata ...
il sistema e la norm...
Genesi...
A Leopardi ( Parte 1...
giocosi attimi...
Notte sui Lungarni...
HAIKU N.20...
La giostra Felicità...
Salpare verso le ste...
È tardi...
Felicità...
Tovaglioli...
L'ornitolo...
UNA VOLTA E' S...
La maledizione dell’...
Di bianchi...
ACCOMPAGNAMI ALLA VI...
Sole di nebbia...
'O Puvuriello - Il p...
Invidia...
In pace con se stess...
Analisi del mio scet...
Volare...o forse no!...
Chi sei......
Canto di lei che ven...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Pietre

Non voglio più occhi.
Né gambe
né vestiti.


Non una parola
e neppure una bocca per sorridere.


Solo un cumulo di pietre
sul tuo cammino.


Mi guarderai?



Share |


Poesia scritta il 18/01/2015 - 20:56
Da Francesco Mereu
Letta n.530 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Brevi versi che interiorizzano impulsi propri, difficili e complessi, ma autentici e seducenti.

Ugo Mastrogiovanni 20/01/2015 - 08:46

--------------------------------------

affascinante la rabbia che scrive. Bella, mi è piaciuta la grinta con cui l'hai scritta.

patrizia sgura 20/01/2015 - 00:07

--------------------------------------

Grazie amici. Commoventi i vostri apprezzamenti. Le mie poesie sono introspettive, e qualche volta amare.E' vero. Ma credo che ogni poeta, anche con la p minuscola naturalmente, sia "di suo" un po' solitario. Il "canto" è vita e amore per la stessa naturalmente, anche se osserva il mondo fuori e i suoi colori, suoni, odori. Oppure si osserva dentro. E' vita anche questa. Non è nelle mie "corde", non riesco proprio, e lo dico umilmente, la poesia come "reportage" del vissuto: Essa stessa è il "vissuto". Ancora infiniti grazie per la vostra delicata attenzione. Apprezzo molto! Francesco.

Francesco Mereu 19/01/2015 - 22:23

--------------------------------------

Noto sempre tanta malinconia nella tua poesia, in generale. Sei molto bravo nel descriverla, suscita tanta tenerezza.
Per favore dimmi che non sofrri di solitudine!
...Ciao...

Gio Vigi 19/01/2015 - 20:17

--------------------------------------

Francesco sei davvero Eccellente!
Io e te ci intendiamo vero?
Ciao Elisa

elisa longhi 19/01/2015 - 18:59

--------------------------------------

Quanta rabbia nel tuo esistere... Coraggio Francesco...

Rocco Michele LETTINI 19/01/2015 - 16:29

--------------------------------------

Sbaraglia i cumuli e riempili con passi felpati che vanno incontro alla vita. Ciao

Romualdo Guida 19/01/2015 - 16:18

--------------------------------------

Annullarsi o trasformarsi in pietra pur di essere notati,un grande amore il tuo,ti noterà senz'altro se inciampa e tu sarai lì a soccorrerla e prenderla fra le braccia.Ma le donne sai siamo un po' complicate e ci piacciono gli uomini intraprendenti e poco, poco mascalzoni

Claretta Frau 19/01/2015 - 14:32

--------------------------------------

Sei molto duro con te stesso, cammina e sorridi alla vita,bellissima,complimenti

genoveffa 2 frau 19/01/2015 - 12:52

--------------------------------------

Speriamo di si, meglio la vita.
Profonda introspezione la tua!!!!
Bravissimo

giancarlo gravili 19/01/2015 - 11:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?