Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Elogio funebre a me stessa.

A me stessa che ho dedicato il mondo,
ora dedico il nulla.
Il silenzio di una tomba,
e l'odore fresco dei fiori ai miei piedi.
L'irraggiungibile bisogno di riposarmi,
e l'intramontabile desiderio di dormire.
Il suono assordante delle parole non dette,
e un battito appena smorzato.
Una pace tanto bramata,
e una mente ormai distrutta.
La compassione di migliaia di ombre,
e un corteo di infelici maschere.
Due ricordi belli legati al presente,
e un orrendo infinito vivo nel passato.
Una luce che illumina l'evidenza,
e un'altra che spegne la menzogna.
La menzogna di una solitudine,
conosciuta solo per me stessa.
Lascio tutto questo ad una bambina,
che, davvero, ho amato tanto.
Di lei rimangono solo le ceneri,
e un ricordo sbiadito.
Non restano né il suo sorriso né le sue lacrime,
resta ciò che le ho dedicato, il nulla.
Io cosa porterò via con me?
Il tutto.
I loro volti e il mio non corrisposto bisogno di averle al mio fianco,
quelle ombre a me tanto care.
A me stessa che ho dedicato il mondo,
ora dedico un ricordo.


Share |


Poesia scritta il 20/01/2015 - 23:29
Da FraAaron 759
Letta n.615 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Vedo dal tuo profilo che sei molto giovane e per questo motivo ho molto rispetto di questa stesura. Non può esssere soltanto un'esecitazione poetica. L'angolazione da cui va letta è forzatamente crepuscolare, si sente il vuoto e il dolore per quanto manca nel cuore. Non perderti la prima alba che verrà, può esserti amica!
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 09/04/2015 - 13:05

--------------------------------------

Mi ha colpito inizialmente il titolo, poi le molte suggestioni leopardiane, ma anche un tocco di Olindo Guerrini mescolato ad un epitaffio da inserire in Spoon River.. Eccellente davvero.

Glauco Ballantini 09/04/2015 - 12:57

--------------------------------------

Bella poesia, intrisa di affetti, di ricordi. Di desideri, e di pace. Molto bella la chiusa.

Francesco Mereu 21/01/2015 - 21:42

--------------------------------------

Una poesia ben costruita, anche se triste. Perchè brami le tenebre e consumi la tua mente nel nulla!
La vita per quanto dolorosa può sempre regalarti la serenità: mai piangere troppo sul passato, ci sono sempre nuovi orizzonti... Bisogna guardarli!!! Brava per come scrivi! Ciao...

Gio Vigi 21/01/2015 - 21:05

--------------------------------------

Traziante e sofferta consapevolezza di ricordi sbiaditi nel tempo ma non nel cuore,il mio elogio,eccellente opera

genoveffa 2 frau 21/01/2015 - 11:34

--------------------------------------

TOCCANTE... MELANCONICA... DILIGENTEMENTE CCOSTRUTTA COME SE FOSSE VERA... SERENA GIORNATA

Rocco Michele LETTINI 21/01/2015 - 08:58

--------------------------------------

In fondo alla nostra essenza riposa il nulla ed a volte esso si riempie di tutto quello che la vita apporta in noi.
Da un cuore pulsante come il tuo vanno i battiti a scandire tutte le emozioni
sia in negativo che in positivo.
Sei molto brava, complimenti

giancarlo gravili 21/01/2015 - 08:21

--------------------------------------

Opera intrisa di tristezza, ma che mi lascia qualcosa nell'animo. Encomiabile. Ciaooo

Fabio Garbellini 21/01/2015 - 06:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?