Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

olocausto

Furono presi e condotti
come agnelli al macello


stipati in treni di ferro
percorrenti rotaie di ferro


come di ferro furono
i chiodi che al Signore Gesù
trafissero mani e piedi.


Furono rinchiusi in baracche
di legno
arsi nei forni crematori
costruiti anch'essi con il legno
come di legno
fu la Croce del Cristo.


E il filo spinato
che circondava i lager
era lo stessa corona di spine
posta sul capo del Salvatore
urlante e piangente.


Quel Cristo
che in quell'estremo suo dolore
insegnò il perdono, l'amore.



Share |


Poesia scritta il 25/01/2015 - 05:02
Da loretta margherita citarei
Letta n.527 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Toccante e dolorosa...per non dimenticare e per non ripetere gli stessi orrori!! Buona serata,

Chiara B. 27/01/2015 - 16:54

--------------------------------------

TOCCANTE VERSEGGIO... PARLA LA STORIA... PARLANO I TUOI VERSI...

Rocco Michele LETTINI 26/01/2015 - 10:54

--------------------------------------

Atrocità commesse descritte con dolcezza cruda e infinita. Davvero eccellente la tua poesia.

Emanuele Sestito 26/01/2015 - 02:31

--------------------------------------

Durezza atroce di ciò che l'uomo è stato capace di compiere. Un Calvario. No, non si può dimenticare. Bravissima.

Francesco Mereu 25/01/2015 - 22:41

--------------------------------------

Argomento difficile e spinoso. Molto brava
Dario

Dario Menicucci 25/01/2015 - 20:32

--------------------------------------

Orrori e dolori che non si potranno mai scordare,bene ricordarlo ,bravissima

genoveffa 2 frau 25/01/2015 - 16:57

--------------------------------------

La memoria non va persa, che sia di monito alle nuove generazioni!!!!!!

giancarlo gravili 25/01/2015 - 15:02

--------------------------------------

Molto bella Loretta

Giuseppe Buro 25/01/2015 - 14:01

--------------------------------------

Una bella poesia su un contesto tremendo!
Caio Elisa

elisa longhi 25/01/2015 - 13:52

--------------------------------------

Hai fatto bene a pubblicarla... per non dimenticare.
Bravissima Lor!

Paola Collura 25/01/2015 - 12:22

--------------------------------------

Sempre encomiabile la Citarei!

Ugo Mastrogiovanni 25/01/2015 - 12:00

--------------------------------------

Ottima Lorè, non bisogna dimenticare!

Salvatore Linguanti 25/01/2015 - 11:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?