Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IO TUTTOFARE...
Forse il mare...
-Storia-...
Parlami...
Vattene che sei in t...
Avvento...
Solstizio d'inverno...
Ogni attimo...
Struggenti note....
Ombra di luce...
Il sole a quadri...
Risurrezione...
haiku 31...
Dolore e felicità...
E sussurrai al vento...
Che fatica !...
nostro?...
LA MIA CITTÀ (Tries...
IL MITO DEL MO...
Le porte del sogno...
Trieste...
Tempo, nostalgia e m...
L’avvita...
Siti di quiete....
Anna e Filippo...
Senza volto......
DISEGNAVO CHITARRE E...
Dolce sconosciuta....
I più veloci del mar...
Scrissi di noi...
Dicembre...
Risveglio...
La forza interiore s...
Si deve...
GIORNO SPECIALE...
HAIKU N.10...
L'artista...
Stupore...
SCUSAMI...
Egoismo...
A piedi nudi...
Come neve...
Il Natale...
Inverno...
Un senso di me...
Natale 2018...
Figlia...
Non c\'è posto per m...
Scrivimi...
Dedicata a......
Il biglietto d'ingre...
LA POETESSA DEL...
31 ottobre...
Bambino caro...
Eternamente Tu...
Uomo (vita)...
QUELLA FINESTRA APER...
ERA BIZZARRA...
Messaggio di Natale...
In questa mia sera...
CONFUSO...
Inverno...
e guardo i papaveri...
IL GIARDINO DELLE PA...
Fantasia furfante....
IL FANTASMA DELLA BI...
Forse un giorno...(m...
Mi piace guardare l'...
Troppi sentimenti fa...
dio esiste perchè ha...
Piccolo uomo...
Trepidi richiami...
Nuovo Evento...
NATALE 2...
Un ponte...
Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Condominio

La tromba delle scale risuona di passi assai gelosi
Gente che ti guarda male, piccoli esseri invidiosi
I piani suonano voci di famiglie in apparenza quiete
Ma prontissime a rovinare le tue ore più liete
Per quella volta che hai osato nella riunione di condominio
Controbattere che il palazzo non era di suo dominio
O quella volta che hai sgridato il figlio perché sbatteva troppo le porte
Sei stato messo sul libro nero da lui e dalla sua consorte
Gente che forse un giorno avrebbe potuto essere amica
Ma che a causa di un malinteso in men che non si dica
Si è giurata vendetta alla prima occasione buona
E tu diventi odioso, il diavolo in persona
Ma è così che va il mondo e così per sempre andrà
Liti per qualunque cosa tra chi viene e chi va
La sola soluzione è portare un poco di pazienza
Contare fino a dieci e ignorare l'ignoranza!


Share |


Poesia scritta il 25/01/2015 - 10:44
Da Gilles Garufi 10
Letta n.1040 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


ignoranza... fa rima con pazienza...
lo diceva anche Dante: Non ti curar di loro ma guarda e passa!

Emanuele Sestito 26/01/2015 - 02:17

--------------------------------------

Situazioni e sensazioni molto frequenti,
ignorare è la giusta soluzione,bravissimo

genoveffa 2 frau 25/01/2015 - 16:47

--------------------------------------

Santissime parole le tue hai toccato un tasto molto dolente!!!!!
Bravissimo

giancarlo gravili 25/01/2015 - 14:41

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?