Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Canto di lei che ven...
Ieri notte...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LA MIA CHIESA

La mia chiesa


Ho eretto un tempio
al mio gran Signore
nel profondo del cuore.
C'è un altare maggiore,
dove è bello pregare
e in silenzio donare.
Lì brilla una luce:
la mia vivida fede,
del Signore mercede.
Di rose e d'incenso
olezza il mio tempio,
dove prego per l'empio.
Adoro il Signore
e l'uomo rispetto,
fosse anche un oggetto.
Con Lui vicino
mi sento più forte,
non temo la morte.
Ti glorifico, o Dio!
Sei Tu che mi detti
della vita i precetti.
Ti ringrazio, o Signore,
è la lode più vera
ch'io canto ogni sera.
La chiesa di Dio
è una ricca miniera
di fede e preghiera.
L'oro e l'argento,
il commercio d'icone
son tentazione.
Ognuno di noi
può erigere un tempio
ed esser d'esempio
alla chiesa sfarzosa,
al clero non casto,
che vive nel fasto.
Scellerato quel prete,
che, non vocato,
poi fa mercato.


Gino Ragusa Di Romano
Dal mio libro ACCENTI D'AMORE E DI SDEGNO
Pellegrini Editore - Cosenza 2004



Share |


Poesia scritta il 26/01/2015 - 11:21
Da Gino Ragusa Di Romano
Letta n.462 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


La CHIESA ,il SIGNORE non ama il mercanteggio,purtroppo il lucrare è molto usato e non va per niente bene per chi predica bene e razzola male,dovrebbe essere proibito,ho assistito a delle scene vergognose, bellissima opera,bravo

genoveffa 2 frau 26/01/2015 - 22:00

--------------------------------------

LUCE DAL CUORE... E' L'AMORE PER L'ONNIPRESENTE... FELICE SETTIMANA

Rocco Michele LETTINI 26/01/2015 - 21:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?