Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ti guardo... Ti sent...
L’aforisma è… L’a...
Papaveri...
Mare nero...
...negli aranci dei ...
MUORI...
Io sono...
OGGI...
Il buon pirata ...
il sistema e la norm...
Genesi...
A Leopardi ( Parte 1...
giocosi attimi...
Notte sui Lungarni...
HAIKU N.20...
La giostra Felicità...
Salpare verso le ste...
È tardi...
Felicità...
Tovaglioli...
L'ornitolo...
UNA VOLTA E' S...
La maledizione dell’...
Di bianchi...
ACCOMPAGNAMI ALLA VI...
Sole di nebbia...
'O Puvuriello - Il p...
Invidia...
In pace con se stess...
Analisi del mio scet...
Volare...o forse no!...
Chi sei......
Canto di lei che ven...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Una sera al borgo

Inverno se ne va la sera è lieve
dei merli il chiocco s 'ode all'imbrunire
ubriaca scende giù la pioppea neve
il sole non ha voglia di dormire


Lungo la via che porta alla chiesetta
con passo lento e con antico fare
a piè del suo bastone una vecchietta
saluta tutti pria di rincasare.


Bussa la calda estate alle finestre
le messi biondeggianti danno pace
Luna la mite ancella è pronta per l'ingresso
giunta è la sera pian piano tutto tace.


Piccolo borgo d'anime gentili
col tuo tetto di stelle e meli 'n fiore
or ben si vede in cielo il campanile
delle nebbie è lontano anche l'odore


E mentre il nero manto della notte
copre di sogni le solinghe vie
una cane senz casa né padrone
canta alla luna fioche melodie.



Share |


Poesia scritta il 27/01/2015 - 23:20
Da Enzo Mazzone
Letta n.567 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


belle le immagini descritte,

loretta margherita citarei 31/01/2015 - 07:54

--------------------------------------

Grazie Claretta per il gradito commento.

Enzo Mazzone 29/01/2015 - 16:31

--------------------------------------

Carica d'atmosfera questa bella poesia,un non so che di pace e tranquillità che abbraccia come le anime del tuo borgo: con fare gentile. molto bella e pittoresca,bravo

Claretta Frau 28/01/2015 - 19:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?