Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...
Fabrizio De Andrè...
DOV' E' LA FEL...
OGNI VOLTA...
sedotto ed increspat...
La scintilla e la ce...
Guarda lontano...
IL ROSPO...
SUBLIME...
Liscio Gassato e Fer...
Mi perdoni Padre per...
Quando ti accorgi ch...
Un Pesce...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

la maschera

Non solo del carnevale
è l'espressione
per maschera intendo
la finzione
che il mio e il vostro viso
copre, celando il reale.


Ogni mattino, con gran cura,
sui visi ben lavati e riposati
la si pone
ad essa così affezionati
la sfoggiamo con gran disinvoltura.


Perchè si porta? Vien da domandarsi..
Per comodo, per vizio o per paura?


Nessuno sa più spiegarsi
il perchè nell'indossarla
poniamo attenzione e premura.


Così nel carnevale della vita
che dura finchè dura
ogni anima di maschera fornita
inganna se stessa e ogni altra creatura.


Mai sapremo chi si cela
dietro la mascherina
cosa si nasconde veramente
e ognuno con spavalderia sopraffina
sempre felice appare alla gente.


Ma alla sera, quando tutto tace,
a casa, calato il sipario della scena
quando nel sonno si cerca la pace...
il viso senza maschera... fa pena!



Share |


Poesia scritta il 29/01/2015 - 06:01
Da loretta margherita citarei
Letta n.398 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Molto bella, complimenti. La maschera allegra che si mostra nella vita, e il volto senza maschera che cerca pace!.

Francesco Mereu 01/02/2015 - 19:53

--------------------------------------

Seneca affermava che nessuno può portare una maschera per troppo tempo, ma non conosceva i tempi nostri! Ottima Margherita! I tuoi versi profumano sempre del tuo fiore…

Ugo Mastrogiovanni 30/01/2015 - 17:04

--------------------------------------

Grande introspezione. I miei più sinceri complimenti e lodi.

Paolo Ciraolo 30/01/2015 - 09:50

--------------------------------------

La vita ci chiede questo e noi, purtroppo, la assecondiamo. Triste e vera. Poesia molto bella.
Dario

Dario Menicucci 29/01/2015 - 22:56

--------------------------------------

Rappresentazione della finzione,eppure penso che quando si guardano allo specchio si vedranno nella loro vera veste
la veste della falsità ,che pena,la chiusa dice tutto,bravissima LORETTA,bella e condivisa

genoveffa 2 frau 29/01/2015 - 20:26

--------------------------------------

DILIGENTE ED ACUTO VERSEGGIO... TUTTO IL VERO NELLE TUE OSSERVAZIONI... FELICE SERATA

Rocco Michele LETTINI 29/01/2015 - 19:29

--------------------------------------

E sì cara Lorè, il carnevale del quotidiano è ben più incisivo della ricorrenza annuale. Conosco gente che di maschere ne ha indossate e ne continua ancora ad indossare, senza alcuna vergogna. Anzi, sono proprio quelle che danno loro la forsa di vincere la loro vigliaccheria, ma dimostrano tutta la loro pochezza d'animo e la loro ipocrisia. Brva Lorè!

Salvatore Linguanti 29/01/2015 - 18:18

--------------------------------------

E in più sai che c'è Margherita, c'è,che ci sono persone che hanno una maschera per ogni occasione,e alla fine fanno confusione dimenticando persino qual'è il loro vero volto.Ciao poesia che rispecchia una triste realtà.

Claretta Frau 29/01/2015 - 18:02

--------------------------------------

Ma alla sera, quando tutto tace,
a casa, calato il sipario della scena
quando nel sonno si cerca la pace...
il viso senza maschera... fa pena!
La chiusa dice tutto Lor!
Bravissima!

Paola Collura 29/01/2015 - 17:46

--------------------------------------

E non è maschera allegra del carnevale...Ma la triste effige della vita.

Auro Lezzi 29/01/2015 - 17:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?