Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Quiescente......
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...
Come un \'albero...
PICCOLO AMORE...
Son fermo...
venere...
ALLA NOTTE...
Sul sentiero senza r...
Kathy dagli occhi di...
Platonica...
Vorrei essere un gat...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ubi sunt

Sarà come lo specchio levigato
dell'acqua che s'increspa per un filo
d'aria; così sarà, perché è già stato:
come l'anima nostra trovò asilo


in doglia e carne, in questo luogo strano,
ripartirà nell'attimo in cui giace
inerme il forte, il debole, l'insano,
il saggio. Chi davvero spira in pace?


Che accade prima e dopo? In questo mare
precipitammo come un sassolino;
eppure godo ancora a interrogare
l'impassibile grazia del mattino.



Share |


Poesia scritta il 04/02/2015 - 14:26
Da Alessandro Sivieri
Letta n.347 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Intensa e profonda, suscita riflessione.
E stupore per la meravigliosa composizione

Nicoletta Spina 05/02/2015 - 23:18

--------------------------------------

Complimenti, poesia vera.
Gran talento. Scrittura d'arte vera. Ancora complimenti.

Francesco Mereu 05/02/2015 - 23:09

--------------------------------------

“Chi davvero spira in pace?” Credo sia il verso cardine della poesia; un punto di partenza e arrivo per tutti, quel momento d’arrivo in cui anche nostro Signore esclamò: «Padre, se vuoi, allontana da me questo calice! Tuttavia non sia fatta la mia, ma la tua volontà». Bravo Alessandro per i tuoi ottimi versi neoclassici.

Ugo Mastrogiovanni 05/02/2015 - 12:36

--------------------------------------

Davvero una lieta sorpresa. Complimenti.

giampietro corvi c. 05/02/2015 - 11:00

--------------------------------------

Quanto è profonda e quanto fa riflettere questa tua eccellente lirica. Ciao

Romualdo Guida 05/02/2015 - 06:45

--------------------------------------

Rammentano il suono del silenzio eterno
nell'Ave dei Cesari i nostri padri.
Erediteremo un giorno anche questo,
meraviglioso spiraglio della paura,
eterna freschezza per la nostra anima.
La nostra coscienza supina sulle ceneri del corpo
danzerà inquieta, ciononostante.
Aeternae Res.

Giuseppe Durante 04/02/2015 - 19:16

--------------------------------------

Mi permetto di farti i doppi complimenti, perché potrei essere tua madre.
Sei giovanissimo e bellissimo!
Bravo Alessandro continua così!
Elisa

elisa longhi 04/02/2015 - 19:04

--------------------------------------

Quando si dice poesia si esprime un concetto molto ampio, molte cose possono essere poesia, ma in tale concetto c'è l'arte e la musica, e nei tuoi versi, c'è arte e musica.
Eccellente.
Ciao Elisa

elisa longhi 04/02/2015 - 19:01

--------------------------------------

Intensa e significativa,bravissimo

genoveffa 2 frau 04/02/2015 - 18:21

--------------------------------------

La grandezza dell'uomo sta nel sapersi interrogare circa il mistero della morte. Per chi crede la morte è soltanto una continuazione diversa della vita. Ti auguro di entrare in questa visione...
Poesia difficile per tematica, ma ben realizzata.Bravissimo come sempre!

Paola Collura 04/02/2015 - 17:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?