Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Schizofrenia

Guarda


Sui monti le nubi


Sui laghi le nebbie


Offuscano.


Dalle querce le gocce


Morbide, limpide cadono


Sulle tue ciglia di pece,


Iridi di gemma,


Scaldano, luccicano


Quando la frescura


Il mio cuore raggela.


Ti vedo,


Sussurri,


Mi ami,


T'abbraccio,


Ti sento sulla


Mia pelle bagnata


Umide le foglie coronano


Le nostre chiome,


Splendenti, fulgenti


L'edere ammantano


Soffici muschi,


Ed è un bagliore


Che vedo,


E te ne vai


Tra i querceti


Mentre ti lambisco, lieve


Con tocco leggero.


Sono desta, ora


Sei sparito, svanito.


Stridente il bianco


Mi regna, stridulo


Dalle cinghie bronzee


Di secco corame


Non sfuggo,


Poiché sono trucidata,


Che d'una sognatrice,


O una pazza alienata,


Orrore e sgomento


Hanno, crudeli.



Share |


Poesia scritta il 06/02/2015 - 10:36
Da Marlen Gironimi
Letta n.430 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Sentimenti contrastanti, che offuscano l'anima. Bella poesia!

I. Aedo 06/02/2015 - 19:24

--------------------------------------

Mi è piaciuta questa tua poesia dal ritmo singolare. L'ho trovata molto evocativa.

Daniela Cavazzi 06/02/2015 - 14:49

--------------------------------------

Follia meschina
Di un meschino furto del cuore.
Possano i corsi d'acqua
Portare freschezza
Tra le falde della tua anima
Eterna innamorata.

Ghirlande d'arcobaleno
Infuse di flebili fuochi fatui
Tutt'intorno.

Cingi più forte
La prossima volta.


Usi Durante 06/02/2015 - 13:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?