Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IO TUTTOFARE...
Forse il mare...
-Storia-...
Parlami...
Vattene che sei in t...
Avvento...
Solstizio d'inverno...
Ogni attimo...
Struggenti note....
Ombra di luce...
Il sole a quadri...
Risurrezione...
haiku 31...
Dolore e felicità...
E sussurrai al vento...
Che fatica !...
nostro?...
LA MIA CITTÀ (Tries...
IL MITO DEL MO...
Le porte del sogno...
Trieste...
Tempo, nostalgia e m...
L’avvita...
Siti di quiete....
Anna e Filippo...
Senza volto......
DISEGNAVO CHITARRE E...
Dolce sconosciuta....
I più veloci del mar...
Scrissi di noi...
Dicembre...
Risveglio...
La forza interiore s...
Si deve...
GIORNO SPECIALE...
HAIKU N.10...
L'artista...
Stupore...
SCUSAMI...
Egoismo...
A piedi nudi...
Come neve...
Il Natale...
Inverno...
Un senso di me...
Natale 2018...
Figlia...
Non c\'è posto per m...
Scrivimi...
Dedicata a......
Il biglietto d'ingre...
LA POETESSA DEL...
31 ottobre...
Bambino caro...
Eternamente Tu...
Uomo (vita)...
QUELLA FINESTRA APER...
ERA BIZZARRA...
Messaggio di Natale...
In questa mia sera...
CONFUSO...
Inverno...
e guardo i papaveri...
IL GIARDINO DELLE PA...
Fantasia furfante....
IL FANTASMA DELLA BI...
Forse un giorno...(m...
Mi piace guardare l'...
Troppi sentimenti fa...
dio esiste perchè ha...
Piccolo uomo...
Trepidi richiami...
Nuovo Evento...
NATALE 2...
Un ponte...
Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La Maschera

Non ricordavo
di avere un vestito
dall'orlo corto
un poco sgualcito.


Anche i colori
sembravano opachi
smossi dal vento
come pirati.


Indassavo un cappello
il fiore all'occhielo
un bastone cucito
che calzava a pennello.


Anche le scarpe
prendevano forma
in questa maschera
senza vergogna.


Vestivo di scuro
di mille colori
cambiavo il vestito
con la gente di fuori.


Indossavo
una maschera
quella del tempo
che ha cambiato il mio volto
nel suo soffio contento.


Quella maschera
di un vecchio pirata
di un artista nascosto
tra la gente di strada.


Dal senso comune
che impugna un martello
pianta il suo chiodo
e ne appende l'ombrello.



Share |


Poesia scritta il 06/02/2015 - 13:08
Da giuseppe bonanno
Letta n.399 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Musicale e ben ritmata,molto bella

genoveffa 2 frau 07/02/2015 - 12:50

--------------------------------------

Deliziosa, piaciuta!
Ciao Elisa

elisa longhi 06/02/2015 - 19:12

--------------------------------------

musicale e bella aprrezzata

Carla Composto 06/02/2015 - 17:51

--------------------------------------

Tutto il componimento, m'è piaciuto moltissimo nel ritmo, nella musicalità, nelle rime!
La chiusa, non è stata esperienza immediatamente accessibile per me!

Maria Valentina Mancosu 06/02/2015 - 15:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?