Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Eterea...
Il Pirata...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Affresco

Di tua vita il grande affresco
si corrompe, un poco al dì.
Le figure maschie e possenti
che ne riempiono i confini
perdon tono, sfarinando
l'irruenza e il vigore.
Guarda, guarda, caso strano
le figure marginali, non subiscono
lo sfregio, non si perdono nel vuoto.
Visi buoni e indefiniti, che mai nulla
ti hanno detto, ora vividi si stagliano,
e più nitidi si fanno.
Non voltarti, guarda ancora,
il coraggio non ti manchi.
Questo affresco solo ora
ti racconta la tua vita
quella vita che hai vissuto
o non l'hai, decidi tu.


Share |


Poesia scritta il 09/02/2015 - 10:09
Da Valerio Poggi
Letta n.436 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Disperata, un'analisi a posteriori dell'esistenza. Ottima costruzione metrica.

Alessandro Sivieri 10/02/2015 - 15:33

--------------------------------------

Mi associo al commento di Gio. Semplicemente magistrale la tua quadratura filosofica della vita.
Complimenti

Romualdo Guida 09/02/2015 - 19:51

--------------------------------------

Quando si vive nel fragore, molto frettolosamente, non ci si accorge delle sfumature. Non si gode di un sorriso di un amico, di una parola di un collega. Piccole cose, persone che, pur standoci vicine, non ricevono l'attenzione giusta. Col senno di poi, quando le luci cominciano ad abbassarsi, la visuale si allarga. L'unico rimpianto è che, a volte, potrebbe essere tardi per goderle.
Riflessione molto apprezzata. Ciao...

Gio Vigi 09/02/2015 - 17:20

--------------------------------------

Bella metafora su cui attentamente riflettere,analisi minuziosa e precisa,eccellente

genoveffa 2 frau 09/02/2015 - 17:05

--------------------------------------

Versi bellissimi, quell'affresco riguarda quegli aspetti eterei della vita che sono presenti nelle nostre anime e che non ci abbandonano.
Bravissimo!!!!!!

giancarlo gravili 09/02/2015 - 16:28

--------------------------------------

Eh sì, grande verità in questa poesia che ha il sapore del resoconto filosofico esistenziale di una vita... notevole la chiusa anche perché suggella, con maestria, l'impianto poetico. Bravissimo...eccellente, anche se i soliti buontemponi non leggono nemmeno e sparano voti bassi senza ritegno...non te la prendere. Ciaociao.
P.S. il mio sogno fare il giornalista, ma per amor di famiglia mi fu negata la possibilità.

. Focus 09/02/2015 - 15:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?