Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Non smetteranno mai...
L 'inganno della mor...
Ti sei presentato...
UN'EMOZIONE CHIAMATA...
Dimentica...
Impalcato sul Polcev...
Non oggi...
Pistoia 1970...
Amore di luglio....
Erano perle...
Chat Intrigante...
L\'incanto del glici...
Scrittura, cinema, f...
UN GOCCIO D'ESTATE...
Paura degli spettri...
Fiamme all'orizzonte...
ANGELO MIO...
amare...
Come i temporali coi...
Com'č pesante questo...
Se ancora potrō sopr...
Ti appartengo...
Girasole...
Caffč...
Il Nascer di un gior...
Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita č bella L...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione č co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La pių grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia č una pagina ...
Eclissi di luna...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Un 19 marzo

Un 19 marzo


Primavera alle porte;
donne festeggiate giā
e quasi inevitabile sorte
tocca a noi papā !
Dolce parola questa;
colma la bocca e di diritto
spetta non ai padri tutti ,
ma ai papā ; ben diversa cosa!
Lunga la strada
per diventare papā!
Papā č colui che;
non ti guarda dall’alto; si abbassa,
non ti picchia; ti ascolta,
non ti lascia solo a giocare; gioca con te,
non ti offende; ti sorride,
non ti abbandona; ti sta vicino.
Papā, oggi, č anche colui che :
separato piange nel cuore,
separato cerca il tuo odore,
separato si strugge e si ammala,
separato vive …..male,
separato , …non vive affatto!
Papā č anche colui che:
ti vede crescere nella mente,
ti vede al fianco di una donna,
conosce i tuoi problemi
e suoi li fa.
Ti osserva da lontano entrare a scuola,
ti conduce al rispetto,
ti riflette forza ,
ti dona la pazienza,
ti crea la coscienza del figlio.
Papā č ancora colui che :
ti misura con il metro,
ti segue nello sport,
gioisce di tue gioie,
e ti abbraccia nel dolore.
Rimani sempre figlio allora
e onora , onora ancora
quel grand’uomo , perché lui
“ č il tuo Papā”.
Gli altri sono padri!


Luciano Capaldo 18 marzo '15



Share |


Poesia scritta il 18/03/2015 - 15:55
Da luciano rosario capaldo
Letta n.1026 volte.
Voto:
su 50 votanti


Commenti


bellissima eccellente una dedica meravigliosa sono molti anni che l'ho perso avevo 9 anni quando é volato in cielo ed ancora lo porto nel cuore...

Carla Composto 19/03/2015 - 17:27

--------------------------------------

Mi sono commosso nel leggere questa tua meravigliosa poesia. Ciaooo

Fabio Garbellini 19/03/2015 - 17:12

--------------------------------------

Carissimi amici lettori, fino a 5 minuti fa avevo , e mi sembra un paradosso, ben 31 eccellente e ringrazio per questo tutti, adesso il discretomane ha colpito ma solo me. Si sto facendo una specie di monitoraggio e per me il discretomane č fra noi ; non ha gli occhi a mandorla. Ad ogni buon conto si stancherā prima o poi di vivere nella sua viltā. Generosissimi i commenti come sempre. Buona poesia a tutti.

luciano rosario capaldo 19/03/2015 - 17:06

--------------------------------------

Eccellente, senza null'altro aggiungere!
Un abbraccio grande...

Gio Vigi 19/03/2015 - 16:52

--------------------------------------

Componimento poetico apprezzato ! Sentimenti espressi magnificamente per un 19 Marzo da non scordare leggendo i versi dell'autore.

Arcangelo Galante 19/03/2015 - 14:27

--------------------------------------

Mi ha donato, l'eccelso maestro Capaldo... il pių bel 19 marzo...io, ho solo avuto l'assenza di un padre biologico, non un papā... egli, m'ha generato e non provando amore, se n'č andato!
Eccellente componimento!

Maria Valentina Mancosu 19/03/2015 - 14:19

--------------------------------------

Mi ha donato, l'eccelso maestro Capaldo... il pių bel 19 marzo...io, ho solo avuto l'assenza di un padre biologico, non un papā... egli, m'ha generato e non provando amore, se n'č andato!
Eccellente componimento!

Maria Valentina Mancosu 19/03/2015 - 14:14

--------------------------------------

Una poesia che nasce dall'anima paterna che soffre per non aver il figlio accanto quotidianamente. Vedo intorno a me tante persone, troppe, che soffrono per lo stesso motivo. Io impazzirei. Un caro saluto, Fabricio

Fabricio Guerrini 19/03/2015 - 11:34

--------------------------------------

MERAVIGLIOSA e preziosa per i suggerimenti che offre.
Vera

Vera Lezzi 19/03/2015 - 09:05

--------------------------------------

non potevi descrivere meglio il ruolo del vero papā, molto sentita questa tua opera,i miei complimenti Luciano!CIAO

Anna Rossi 19/03/2015 - 04:38

--------------------------------------

Meravigliosa sequela... IL MIO ENCOMIO LUCIANO

Rocco Michele LETTINI 19/03/2015 - 01:14

--------------------------------------

Magnifica, bravo

Umberto De Vita 18/03/2015 - 21:37

--------------------------------------

Molto bella e sofferta questa tua,dev'essere una grande sofferenza vedere di nascosto i propri figli, papā separati ce ne sono tanti , quante storie mai raccontate,auguri a tutti i papā,eccellente opera

genoveffa 2 frau 18/03/2015 - 19:29

--------------------------------------

Mamma mia, quanti eccellenti e quanti bei commenti. Vi ringrazio tutti ed un particolare augurio a tutti i papā per domani, ed in particolare a quelli separati come me che soffrono ancora!

luciano rosario capaldo 18/03/2015 - 19:13

--------------------------------------

Al liceo ci insegnarono a capire la differenza tra donna e femmina sul libro della divina commedia.Tu oggi ci hai fatto capire la differenza tra papā e padre e lo hai fatto in modo magistrale.Bravo.

Nino Curatola 18/03/2015 - 18:52

--------------------------------------

Bellissimi versi che commuovono e elevano la figura del papā!!!!!!
Bravissimo caro Luciano!!!!

Giancarlo Gravili 18/03/2015 - 18:51

--------------------------------------

Ah dimenticavo molto bella la foto dei due gattini... Eccellente... Dolce serata.

Maria Cimino 18/03/2015 - 18:50

--------------------------------------

Grande maestro tu sai sempre arrivare in maniera delicata e profonda nel cuore della gente....ho appena letto e finito di commentato la tua poesia.... Non ho parole.. Molto sentita da parte mia.... Ciao.

Maria Cimino 18/03/2015 - 18:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?