Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Quiescente......
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...
Come un \'albero...
PICCOLO AMORE...
Son fermo...
venere...
ALLA NOTTE...
Sul sentiero senza r...
Kathy dagli occhi di...
Platonica...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Stupro

Hai profanato il mio corpo
intingendo le labbra nel fluido dolce
del proibito fiore
non più illeso,
violato da indelicate mani
che afferrano con forza,
deturpando la virginea bellezza
sconsacrando la purezza di petali leggiadri
squarciati dalla bramosia avida di dominio.



Gravido ventre di giovane fanciulla madre
votata all'amore autentico,
partorisce abominevole rifiuto
d'un gesto violento
che ha strappato via lembi di vita,
sporcando la dignità
arrossando le acque del limpido mare
increspato dall'urlo disperato
che sale dal fondo dell'anima e si perde nell'oblio.


Tace il silenzio accogliendo la voce d'un guaito straziante
creatura ferita e torturata dal dolore più nero
si batte il petto rivoltandosi contro il Cielo
e maledice colui che sottrasse il sogno d'amore
ricambiando la dolcezza d'un'emozione
con arguto inganno
trasse la vittima dal dolce alveo,
ingabbiandola tra le sue grinfie
nella prigione dell'abisso.



Share |


Poesia scritta il 19/03/2015 - 00:07
Da daniela dessì
Letta n.403 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Cruda e dolorosa! Hai un animo molto sensibile per immedesimarti in una vittima di questo delitto ignobile, Buona serata,

Chiara B. 20/03/2015 - 18:24

--------------------------------------

Certamente la poesia può sembrare cruda per certi aspetti, ma ho provato a mettermi nei panni di una donna che oltre a subire un atto di violenza, si trova nella condizione disperata di mettere al mondo un figlio indesiderato: il primo pensiero è forse quello di rifiutarlo perché frutto dell'odio, di un gesto abominevole, difficile da metabolizzare, al punto da desiderare la morte come unica via di salvezza.
Grazie per gli apprezzamenti

daniela dessì 20/03/2015 - 00:43

--------------------------------------

Versi forti che dovrebbero scuotere le coscienze di quelle abominevoli bestie,
eccellente

genoveffa 2 frau 19/03/2015 - 20:22

--------------------------------------

Premetto che l'impatto che hai creato è molto forte ed espressivo. Una eccellente denuncia. Però il "partorisce abominevole rifiuto" mi lascia un po' perplesso. Per il resto, mi è piaciuta molto nonostante il forte argomento. Complimenti.

Salvatore Mauro 19/03/2015 - 19:11

--------------------------------------

Impatto molto forte con la descrizione di una violenza, raccapriccianti realtà quotidiane. Bravissima!
Un abbraccio grande...

Gio Vigi 19/03/2015 - 17:22

--------------------------------------

Parole drammatiche che ben raccontano il dolore non cancellabile di una iniqua violenza. Un vero e proprio sacrilegio. Saluti, Fabricio

Fabricio Guerrini 19/03/2015 - 11:55

--------------------------------------

Struggente e purtroppo vera. Versi che ho letto tutti di un fiato preso dalla rabbia e la voglia di castigare queste abominevoli persone. Eccellente.

luciano rosario capaldo 19/03/2015 - 11:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?