Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La giostra Felicità...
Salpare verso le ste...
È tardi...
Felicità...
Tovaglioli...
L'ornitolo...
UNA VOLTA E' S...
La maledizione dell’...
Di bianchi...
ACCOMPAGNAMI ALLA VI...
Sole di nebbia...
'O Puvuriello - Il p...
Invidia...
In pace con se stess...
Analisi del mio scet...
Volare...o forse no!...
Chi sei......
Canto di lei che ven...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

VOCE DELL’ANIMA

Ascolto,
arresa ai percorsi del passato,
avvolta da dolore,
il suono del silenzio,
implorando, bendata,
e in ginocchio,
l’aurora,
per un cuore che guarda le onde
come fossero ancora
pulsazioni di paura.


Aspetto
indifesa, in riva al mare,
che l’acqua sfiori il mio viso,
confondendo le lacrime,
la stessa che bagnerà
le ginocchia sbucciate da
ricordi e dolori,
in attesa che la vita mi renda, l’indomani,
tutto ciò che, con furia e disprezzo,
mi ha portato via nel tempo,
cancellando per sempre il colore
del mio essere Io.


Disarmonia tra CIELO e MARE.
Ecco cosa hanno cancellato,
la luce dei miei giorni.
OCCHI della luna,
OCCHI del sole,
pronti a incontrare l’onda
del nuovo amore.


Adriana Giulia Vertucci gennaio 2014



Share |


Poesia scritta il 20/03/2015 - 12:45
Da Adriana Giulia Vertucci
Letta n.319 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


HOLA ADRIANA mi associo a quello che ha detto Luciano bella poesia. Adios senorita

Lucio Del Bono 20/03/2015 - 17:19

--------------------------------------

Adriana, gran bella poesia. Contento che tu l'abbia rispolverata, riferendomi alla data.Bellissima chiusa.

luciano rosario capaldo 20/03/2015 - 16:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?