Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

VOCE DELL’ANIMA

Ascolto,
arresa ai percorsi del passato,
avvolta da dolore,
il suono del silenzio,
implorando, bendata,
e in ginocchio,
l’aurora,
per un cuore che guarda le onde
come fossero ancora
pulsazioni di paura.


Aspetto
indifesa, in riva al mare,
che l’acqua sfiori il mio viso,
confondendo le lacrime,
la stessa che bagnerà
le ginocchia sbucciate da
ricordi e dolori,
in attesa che la vita mi renda, l’indomani,
tutto ciò che, con furia e disprezzo,
mi ha portato via nel tempo,
cancellando per sempre il colore
del mio essere Io.


Disarmonia tra CIELO e MARE.
Ecco cosa hanno cancellato,
la luce dei miei giorni.
OCCHI della luna,
OCCHI del sole,
pronti a incontrare l’onda
del nuovo amore.


Adriana Giulia Vertucci gennaio 2014



Share |


Poesia scritta il 20/03/2015 - 12:45
Da Adriana Giulia Vertucci
Letta n.269 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


HOLA ADRIANA mi associo a quello che ha detto Luciano bella poesia. Adios senorita

Lucio Del Bono 20/03/2015 - 17:19

--------------------------------------

Adriana, gran bella poesia. Contento che tu l'abbia rispolverata, riferendomi alla data.Bellissima chiusa.

luciano rosario capaldo 20/03/2015 - 16:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?