Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mare nero...
...negli aranci dei ...
MUORI...
Io sono...
OGGI...
Il buon pirata ...
il sistema e la norm...
Genesi...
A Leopardi ( Parte 1...
giocosi attimi...
Notte sui Lungarni...
HAIKU N.20...
La giostra Felicità...
Salpare verso le ste...
È tardi...
Felicità...
Tovaglioli...
L'ornitolo...
UNA VOLTA E' S...
La maledizione dell’...
Di bianchi...
ACCOMPAGNAMI ALLA VI...
Sole di nebbia...
'O Puvuriello - Il p...
Invidia...
In pace con se stess...
Analisi del mio scet...
Volare...o forse no!...
Chi sei......
Canto di lei che ven...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Rinasco poeta

Ho combattuto
in ogni battaglia
ricordi tristi
dei mie pensieri.


Quando la mente
mi inganna e bambino
apro la porta
di vecchi dolori.


Passavo il tempo
da solo e le ore
con la mia ombra
che dietro non muore.


Perché sentinella
mi viene a cercare
da questa prigione
dobbiamo scappare.


Cosi si rivolge
e a me l'armatura
usciamo di fretta
con posa sicura.


Ai nostri occhi
solo furore
sguainiamo le spade
taglienti parole.


Rimango ferito
non cado in battaglia
le mie cicatrici
su per la spalla.


Mi guardo i capelli
vestiti di bianco
mi accascio all'indietro
mi trovo già stanco.


Chiudo i miei occhi
muoio da uomo
rinasco poeta
e vivo di nuovo.



Share |


Poesia scritta il 23/03/2015 - 10:52
Da giuseppe bonanno
Letta n.371 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


L'ho dato il "molto buono"!

Maria Valentina Mancosu 23/03/2015 - 23:40

--------------------------------------

Io... almeno un molto buono a quest'opera, lo darei!
Chiusa fantastica!

Maria Valentina Mancosu 23/03/2015 - 23:39

--------------------------------------

La poesia vive di numerose rinascite
e ognuna fortifica,molto bella

genoveffa 2 frau 23/03/2015 - 17:24

--------------------------------------

Sì, la Poesia quanto ci fa vivere!! Non per niente quella VERA nasce dallo Spirito nostro immortale.

Vera Lezzi 23/03/2015 - 14:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?