Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sento il bisogno di ...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, è una ...
Bacio e decollo...
MAGNIFICA CREATU...
Erba fresca...
'Stu còre è pazzo...
CHIESI SOLO DI SOGNA...
Sa pattadesa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



ALLA LUNA

Vorrei poterti cantare come prima,
ma la scienza ha rotto l'incanto,
che estasiava il poeta tanto,
da portarlo dall'imo alla cima.
Un dì eri la fiaccola poetica,
eri lo sfondo notturno più amato,
ma la scienza ti ha violentato,
é svanita la tua bellezza ermetica.
Ora,signora,hai perso il prestigio,
tutto é cambiato con questo litigio.
Sì,la scienza ti ha denudato,
senza tesori e sterile trovato.
Che delusione!Sei senza vita,
pallida luna ed argentata.
Nessuno or più t'addita
come maga della favola incantata.
Inesplorata tu restar volevi,
alla violenza creder non solevi;
il poeta ti cantava con passione
e tu, lieta,gli offrivi un'illusione.
O luna,luna,che splendi come stella,
sei tu che abbellisci la favella.
La scienza per l'uomo é grande cosa,
l'uomo dalla scienza trae vita,
se é mista al profumo di una rosa,
se no la stessa gli cagiona la ferita.
O luna, luna,io non cambierò idea,
tu resterai per me la Dulcinea.
Poiché sei colei che pur offesa tace,
io ti prego per gli esseri viventi
d'illuminar la scienza a ricercar la pace
per debellar le guerre tra le genti.
Tutte le ricerche rimarranno vuote,
se non avremo la pace come dote.


Gino Ragusa Di Romano
Dal mio libro - ACCENTI D'AMORE E DI SDEGNO -
Pellegrini Editore - Cosenza 2004



Share |


Poesia scritta il 27/03/2015 - 19:34
Da Gino Ragusa Di Romano
Letta n.973 volte.
Voto:
su 12 votanti


Commenti


Sono felice di condividere i miei pensieri con voi, poetesse. Grazie.

Gino Ragusa Di Romano 28/03/2015 - 10:24

--------------------------------------

Sante parole le tue, versi molto belli, e profondi..eccellente. buona giornata.

Maria Cimino 28/03/2015 - 08:52

--------------------------------------

Intensa e colma di significato,molto bella,senza la pace non può esserci serenità e vita,eccellente

genoveffa 2 frau 28/03/2015 - 08:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?