Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La giostra Felicità...
Salpare verso le ste...
È tardi...
Felicità...
Tovaglioli...
L'ornitolo...
UNA VOLTA E' S...
La maledizione dell’...
Di bianchi...
ACCOMPAGNAMI ALLA VI...
Sole di nebbia...
'O Puvuriello - Il p...
Invidia...
In pace con se stess...
Analisi del mio scet...
Volare...o forse no!...
Chi sei......
Canto di lei che ven...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



E' la vita

A dire,
la vita a ferire.
La vita ad ispessire e cesellare.
La vita
a liquefare
abbeverandosi di te.


Sempre permane
sotto la scorza
un che di molle.


Una sorta di frutto polposo
e palpitante
che aspira aprirsi,
ma nello stesso tempo- teme
di essere addentato.



Share |


Poesia scritta il 19/05/2015 - 16:11
Da Claretta Frau
Letta n.594 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Meglio mordere la vita ed esserne morsi, piuttosto che lasciarsi seccare ai piedi di un albero che non ci ha mai ospitato veramente. Un vero piacere questa lettura

Paola P 23/05/2015 - 10:14

--------------------------------------

Componimento forte ed efficace, Maestra Claretta!
Cinque stelle! *****
Non son sicura che quel che di molle... sia rimasto in tutti...
ti adoro!

Maria Valentina Mancosu 21/05/2015 - 14:41

--------------------------------------

Toccante e profondo pensiero, piaciuta molto. Ciaooo

Fabio Garbellini 20/05/2015 - 12:56

--------------------------------------

Una riflessione amara, veritiera. La vita spesso toglie,creandoci squilibrio, facendoci perdere il baricentro dell'esistenza, scoraggiandoci a sperare nuovamente. Bisogna saperla affrontare con buon senso e giudizio, per rimanere a galla, malgrado le vicissitudini tendano a farci affondare. E quando feriti si rimane, beh, riesce difficile riaprirsi come un fiore sbocciato. Concetti significativi, quelli espressi nel testo.

Arcangelo Galante 20/05/2015 - 11:31

--------------------------------------

Potrebbe sembrare vile il voler rimanere racchiusi nella propria scorza. Aver paura di essere nuovamente addentati e feriti potrebbe aver il sapore di sfiducia. Ma non è così. La voglia di liberarsi è presente e forse sarebbe opportuno darle sfogo. Occorre solo tempo per fortificare quella fragilità tremante. Bella poesia Claretta.*****

luciano rosario capaldo 20/05/2015 - 11:30

--------------------------------------

Mascherarsi dentro una corazza per non soffrire mentre dentro c'è una grande fragilità umana.Ciao Claretta

Anna Rossi 20/05/2015 - 05:08

--------------------------------------

E' verseggio riflessivo che ho scorso... vero nel suo sincero... Lieta giornata

Rocco Michele LETTINI 20/05/2015 - 03:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?