Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Abbondo

Mi fu Rinaldo a tergo ad ogni incontro
a fin che mi portassi a sua dimora
per li favori concessi alla sua nora
d’averla tratta da uno tristo scontro.


Per due decine fu sempre l’invito,
finché un giorno mi venne d’accetto
pel non mancare ancora di rispetto
e allora mi disse: sai, oggi ho convito.


Il mese di novembre, tu lo sai,
è ricorrenza del Santo nostrano,
non solo tu, ma sia con te Luciano:
godrai la festa che mai scorderai.


A mezzodì, nell’ora prestabilita,
per tempo assai facendo girotondo,
fummo quel giorno a ricercare Rinoldo,
ma attesa minestra non era imbandita.


Così capii fallacia dell’abbondo
che di parole dolci avea lo verso
se certezza teneva dell’inverso,
ma a consenso altrui girava tondo.


Potrebbe parer solo lepidezza,
ma, invero, dell’amico è sol stoltezza.



Share |


Poesia scritta il 19/05/2015 - 21:44
Da nello maruca
Letta n.416 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


ottima poesia,pensiero condiviso

loretta margherita citarei 20/05/2015 - 16:21

--------------------------------------

Promesse non mantenute, allontanano qualunque rapporto, poiché rivelatrici di mancanza di fiducia. E chi procrastina in questo modo di fare, certamente rimarrà solo, dimenticato dall'altrui gente. Bel testo, con un significato morale ampio e condiviso!

Arcangelo Galante 20/05/2015 - 13:09

--------------------------------------

Come dire che alle parole, promesse devono seguire i fatti. Le chhiacchiere da sole sono come un sacco vuoto; non si mantiene in piedi.
Interessante opera.

luciano rosario capaldo 20/05/2015 - 11:05

--------------------------------------

Infatti non c'é niente di arguto in chi con insistenza solo promette.Alla fine verrà allontanato e nessuno piú si fiderà della sua parola.Una poesia con una grande morale. Ben ritrovato signor Nello

Claretta Frau 20/05/2015 - 09:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?