Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Canto di lei che ven...
Ieri notte...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Abbondo

Mi fu Rinaldo a tergo ad ogni incontro
a fin che mi portassi a sua dimora
per li favori concessi alla sua nora
d’averla tratta da uno tristo scontro.


Per due decine fu sempre l’invito,
finché un giorno mi venne d’accetto
pel non mancare ancora di rispetto
e allora mi disse: sai, oggi ho convito.


Il mese di novembre, tu lo sai,
è ricorrenza del Santo nostrano,
non solo tu, ma sia con te Luciano:
godrai la festa che mai scorderai.


A mezzodì, nell’ora prestabilita,
per tempo assai facendo girotondo,
fummo quel giorno a ricercare Rinoldo,
ma attesa minestra non era imbandita.


Così capii fallacia dell’abbondo
che di parole dolci avea lo verso
se certezza teneva dell’inverso,
ma a consenso altrui girava tondo.


Potrebbe parer solo lepidezza,
ma, invero, dell’amico è sol stoltezza.



Share |


Poesia scritta il 19/05/2015 - 21:44
Da nello maruca
Letta n.463 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


ottima poesia,pensiero condiviso

loretta margherita citarei 20/05/2015 - 16:21

--------------------------------------

Promesse non mantenute, allontanano qualunque rapporto, poiché rivelatrici di mancanza di fiducia. E chi procrastina in questo modo di fare, certamente rimarrà solo, dimenticato dall'altrui gente. Bel testo, con un significato morale ampio e condiviso!

Arcangelo Galante 20/05/2015 - 13:09

--------------------------------------

Come dire che alle parole, promesse devono seguire i fatti. Le chhiacchiere da sole sono come un sacco vuoto; non si mantiene in piedi.
Interessante opera.

luciano rosario capaldo 20/05/2015 - 11:05

--------------------------------------

Infatti non c'é niente di arguto in chi con insistenza solo promette.Alla fine verrà allontanato e nessuno piú si fiderà della sua parola.Una poesia con una grande morale. Ben ritrovato signor Nello

Claretta Frau 20/05/2015 - 09:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?