Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La giostra Felicità...
Salpare verso le ste...
È tardi...
Felicità...
Tovaglioli...
L'ornitolo...
UNA VOLTA E' S...
La maledizione dell’...
Di bianchi...
ACCOMPAGNAMI ALLA VI...
Sole di nebbia...
'O Puvuriello - Il p...
Invidia...
In pace con se stess...
Analisi del mio scet...
Volare...o forse no!...
Chi sei......
Canto di lei che ven...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La via è smarrita

Osservo i giorni,
e quello che mi muove -
e realizzo:
sto inseguendo una stella
che mi ha condotto fuori strada.
Osservo i miei sogni,
e quello che mi duole -
e capisco:
ho smarrito la mia strada.


Share |


Poesia scritta il 24/05/2015 - 15:02
Da Ayesha Catalano
Letta n.353 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


A volte succede purtroppo, parole di grande significato le tue, complimenti ciao.

Maria Cimino 24/05/2015 - 23:42

--------------------------------------

Ciò che, in questo breve componimento, colpisce, è la supina accettazione degli accadimenti, senza una ricerca di influire sul fato. Il muoversi come automa, un avanzare indotto ipnoticamente, che fuorvia dal tracciato desiderato e inibisce il realizzarsi dei sogni-desideri. Un testo cupo, senza possibilità di redenzione. Schiavi, pare che urli, schiavi della necessità di vivere, comunque...

Marcello Caloro 24/05/2015 - 19:26

--------------------------------------

quante volte lo penso anch'io della mia vita,molto significativa la tua bella poesia.Ciao

Anna Rossi 24/05/2015 - 17:40

--------------------------------------

Molto bella ... quasi una dolente cantilena

Paola P 24/05/2015 - 17:40

--------------------------------------

La tua stella polare e lì che attende che tu la veda. Scruta attentamente. Bella poesia, molto gradita

luciano rosario capaldo 24/05/2015 - 16:18

--------------------------------------

Un amaro constatare gridato in versi a piena rabbia...

Rocco Michele LETTINI 24/05/2015 - 15:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?