Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



O-Dio!

O-Dio!


Violenza!

Tantissima in giro,
di più quella nascosta,
forse la più temuta
perché taciuta nascosta
e sempre invocata per
mascherare debolezza.
Colpisce l’uomo nella sua dignità.
Ognuno ama la vita ed
ha paura della morte
ma di fronte alla violenza trema
Figuriamoci un bambino!
Già forse quella più cattiva.
Esercitata anche indirettamente.
E si perché essi assorbono la violenza,
quella domestica in ogni sua forma
Violenza è anche quando si crea gerarchia
Violenza sulla rete
Violenza nella scuola
C’era un tempo lo scudiscio o nervo di bue;
adoperato , per punire, da quei padri ma
non papà , quelli silenziosi
forse un po’ padroni.
Ma nulla rispetto a oggi!
Guardate la bravura dell’uomo d’oggi
Ha saputo creare tutto questo:
Bambini in guerra
Lavoro minorile
Matrimoni precoci
Minori in carcere
Mutilazioni genitali
Sfruttamento sessuale
Traffico di minori
Ho un cuore che piange;
lacrime di dolore.
Ma cosa c’è di peggiore
degli occhi di un bambino
che non sorridono più
sgranati nel vuoto , mai vissuti
o … troppo vissuti !
Ma quale gioia più grande di vedere
gli stessi occhi sorridere .
I bambini hanno una grande mutevolezza.
Impariamo a parlare di loro con loro
ascoltiamoli ed accusiamo l’asassino
del loro cuore, della loro fanciullezza.
Non c’è vita senza amore
Non c’è amore senza il sorriso
Non c’è sorriso se non c’è un bimbo
che sorride.
Odio la violenza sul sorriso.


O-DIO !


Luciano Capaldo 01 giugno ‘15



Share |


Poesia scritta il 01/06/2015 - 16:51
Da luciano rosario capaldo
Letta n.495 volte.
Voto:
su 18 votanti


Commenti


Già, purtroppo la vita è questa...Stile, davvero stupendo.

MARIA ANGELA CAROSIA 03/06/2015 - 22:44

--------------------------------------

Luciano caro..scusami ma solo oggi riesco a commentare... In questa tua hai detto già tutto..una poesia toccante, che lascia i brividi addosso, una verità molto cruda, che lascia i segni su ogni bambino che la subisce.. vergognarsi è poco e mi fermo qui non aggiungo altro... Ciao caro... a te buona serata. ciao.

Maria Cimino 03/06/2015 - 18:26

--------------------------------------

Complimenti sinceri a quanti si sono distinti nel mese di maggio.
Luciano Capaldo

luciano rosario capaldo 03/06/2015 - 16:04

--------------------------------------

Già il titolo è tutto un programma e palesa esplicitamente lo sconforto che ha ispirato il poeta, l’incapacità di reagire e l’implorazione a Dio, che tutto può, di mettere fine ala tanta violenza, ormai segno di distinzione della nostra società. Con molto garbo e con dovizia di esempi, il verso fa una panoramica di questa piaga, non come il diario contemplativo d’una sofferenza passiva, ma come desiderio e preghiera di attirare l’attenzione dell’Onnipotente e la reazione del distratto e di tutti

Ugo Mastrogiovanni 03/06/2015 - 14:09

--------------------------------------

Penso che fino a quando mancheremo di misericordia verso il prossimo e non comprenderemo l'inestimabile valore della vita d'ogni essere umano, sempre la violenza s'affaccerà ovunque; a farne le spese, certamente, saranno i più deboli e indifesi sulla terra!

Arcangelo Galante 02/06/2015 - 20:22

--------------------------------------

Intensa e toccante poesia che mette a nudo la pochezza dell'uomo senza amore e senza Dio.
Complimenti

Paolo Ciraolo 02/06/2015 - 15:35

--------------------------------------

Ogni volta che penso alla violenza,penso sempre che ogni uomo prima è stato un bambino e mi chiedo come sia potuto diventare violento e malvagio crescendo.
Questa è la domanda.

Luciano Guidotti 02/06/2015 - 15:28

--------------------------------------

Ogni volta che penso alla violenza,penso sempre che ogni uomo prima è stato un bambino e mi chiedo come sia potuto diventare violento e malvagio crescendo.
Questa è la domanda.

Luciano Guidotti 02/06/2015 - 15:27

--------------------------------------

Come nascondere od ignorare tutta questa sofferenza? Vedere un bambino che soffre, fisicamente o/e psicologicamente, è una cosa che spacca il cuore, è disumana.
Il tema che hai toccato, Luciano, purtroppo è sempre attuale, bambini privati della gioia, dell'innocenza e del sorriso con cui andare incontro alla vita. Privarli di tutto questo è un immane crimine.



Millina Spina 02/06/2015 - 13:39

--------------------------------------

Toccante e vera hai descritto perfettamente l'uso e l'abuso di ormai troppi bambini io sono mamma e penso a quelle madri o padri capaci di togliere il sorriso ai propri figli.

Milly Rosy 02/06/2015 - 09:13

--------------------------------------

cruda e purtroppo realistica la tua opera, degna di riflessione...Buona domenica Luciano

Anna Rossi 02/06/2015 - 08:14

--------------------------------------

Intenso... toccante versicolato...che avalla quanto decantato straordinariamente. ***** Lieta giornata.

Rocco Michele LETTINI 02/06/2015 - 07:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?