Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mare nero...
...negli aranci dei ...
MUORI...
Io sono...
OGGI...
Il buon pirata ...
il sistema e la norm...
Genesi...
A Leopardi ( Parte 1...
giocosi attimi...
Notte sui Lungarni...
HAIKU N.20...
La giostra Felicità...
Salpare verso le ste...
È tardi...
Felicità...
Tovaglioli...
L'ornitolo...
UNA VOLTA E' S...
La maledizione dell’...
Di bianchi...
ACCOMPAGNAMI ALLA VI...
Sole di nebbia...
'O Puvuriello - Il p...
Invidia...
In pace con se stess...
Analisi del mio scet...
Volare...o forse no!...
Chi sei......
Canto di lei che ven...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Un rubro cuore

Un rubro cuore



Stropicciato, il mio cuore
ormai come di lana un cencio,
aggredito delle tarme di una
malinconia compagna ;
nemmeno il mio vivere sano
e delicato riesce a fare da naftalina,
a proteggerlo o a metterlo da parte.
Così rimane esposto
all’intemperie del vuoto
glissando su emozioni raccontate
mai provate;
disattivando la corrente
di un amore a senso unico.
Un cuore, rubro
non per il suo sangue,
ma per la rabbia ,anzi no
per la putrefazione che avanza
fino a decomporlo.
Ormai… vive solo
per morire.


Luciano Capaldo 08 giugno ‘15



Share |


Poesia scritta il 08/06/2015 - 16:33
Da luciano rosario capaldo
Letta n.571 volte.
Voto:
su 14 votanti


Commenti


Una poesia che mi stordisce, per il sublime contenuto! Immagini che evocano sentimenti forti ed amore profondo, veri cardini, in un testo che silenziosamente accompagna il lettore dall'incipit alla chiusa.

Arcangelo Galante 09/06/2015 - 12:26

--------------------------------------

Hai lasciato... il lamento "der core"... in sentiti versi... tristi... melanconici...
Serena giornata Luciano

Rocco Michele LETTINI 09/06/2015 - 08:54

--------------------------------------

Molto molto bella. Triste ma bellissima.
Complimenti, è intensissima! Francesco.

Francesco Mereu 08/06/2015 - 22:05

--------------------------------------

HOLA LUCIANO un cuore non può essere marcio...ma stanco.
Le stagioni del cuore si rinnovano sempre, ogni età ha sempre qualcosa in serbo per farci entusiasmare......Adios amigos

Lucio Del Bono 08/06/2015 - 21:48

--------------------------------------

Un'infinita tristezza si avverte nei versi di questa bella poesia.Un cuore vuoto...non c'è cosa peggiore.Ciao Luciano

Anna Rossi 08/06/2015 - 21:30

--------------------------------------

Può capitare ma non per sempre....Triste e allo stesso tempo bella. Bravo

MARIA ANGELA CAROSIA 08/06/2015 - 19:46

--------------------------------------

Federica se è rubro vuol dire solo che è rosso ma incarnato nella sua accezione più larga.
Però il significato della poesia e proprio lì; un cuore rubro che naturalmente pulsa ma che dentro è marcio.
Grazie per il commento.

luciano rosario capaldo 08/06/2015 - 18:31

--------------------------------------

....se e' rubro....pulsa pulsa!!!!

Federica Copertini 08/06/2015 - 18:14

--------------------------------------

Grazie Paolo e a te Maria carissima amica mia posso dirti stai serena. Come sempre scrivo di cose vere ma non autobiografiche. Un abbraccio enorme

luciano rosario capaldo 08/06/2015 - 18:04

--------------------------------------

Buona sera signor Capaldo tutto bene??? come sto fatto...il tuo cuore stropicciato! Sbaglio ho leggo un pò di tristezza in questa tua, forse l'autore della poesia dovrebbe guardarsi di più attorno,e guardare con occhi diversi la vita, sicuramente riucsirebbe a dare vita al suo cuore.....perchè sono certa che non è il tuo cuore quello di cui parli... Come sempre sai toccare ogni animo, complimenti mio caro. A te una serena serata.. Ti abbraccio ciao Luciano.

Maria Cimino 08/06/2015 - 18:01

--------------------------------------

Opera magnifica nella sua tristezza,
quando il dolore si fa sentimento,
il cuore vive tormentandosi
di un amore che sembra abbandonarlo.
Sublime interpretazione
lodi e complimenti infiniti

Paolo Ciraolo 08/06/2015 - 16:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?