Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sento il bisogno di ...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, è una ...
Bacio e decollo...
MAGNIFICA CREATU...
Erba fresca...
'Stu còre è pazzo...
CHIESI SOLO DI SOGNA...
Sa pattadesa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Similmente...

Similmente!


Un vecchio 33 giri
ondeggiando va
al graffio di una puntina ormai
consumata.
Note e melodie meravigliose
purtroppo talvolta
interrotte dai solchi non più lineari.
Similmente scorre la mia vita
barcollante ormai ubriaca
di delusioni ed allucinazioni.
Sul binario della mia vita
di tanto in tanto quel bullone
ormai allentato, fa sobbalzare
l’anima mia; tradimenti
voltafaccia e solitudine
allora fanno da paesaggio
circostante e… riempito
dal vapore non più caldo
di una vecchia locomotiva
ormai alla fine della sua corsa.
Speriamo almeno…non deragli prima!


Luciano Capaldo 11 giugno '15



Share |


Poesia scritta il 11/06/2015 - 17:17
Da luciano rosario capaldo
Letta n.586 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Intensa e vera. Un carissimo saluto

MARIA ANGELA CAROSIA 12/06/2015 - 18:07

--------------------------------------

Sai Arcangelo, ho da poco ultimato un trasloco e nella nuova soffitta ho triovato, nascosto in una cassa, un vecchio grammofono, non funzionante e molto ma molto malconcio. Quel braccetto e quella puntina mi hanno suggerito questi versi. Grazie per l'apprezzamento.

luciano rosario capaldo 12/06/2015 - 16:38

--------------------------------------

Apprezzata questa similitudine tra il consumarsi lento di una puntina tra i solchi di un vecchio 33 giri e la vita di una persona che assiste al proprio logorio, vivendolo sulla pelle.

Arcangelo Galante 12/06/2015 - 16:22

--------------------------------------

Luciano grazie perché mi confermi il tuo gradimento. Ma la poesia per me è una missione che deve rispettare un codice comportamentale. Non esiste metrica migliore della musicalità del cuore che guida la mia mano quando osservo il male delle persone, il loro soffrire, la bellezza della natura e quant'altro per il quale io subito mi appresto a buttar giù qualche verso.
Non è cosa facile rappresentare il dolore e sofferenza altrui ma sono un attento osservatore nella vita e della vita. Sto solo attento all'invidia e all'ipocrisia che sono come l'ignoranza; impossibili da combattere.
Grazie Luciano sentitamente

luciano rosario capaldo 12/06/2015 - 15:40

--------------------------------------

Peccato che non sia autobiografica,i colori erano tutti azzeccati come quelli di chi dipinge dal vivo.Molto bella e incisiva.

Luciano Guidotti 12/06/2015 - 15:35

--------------------------------------

" """"Gentilissimi come sempre e premurosi nei miei riguardi,vi ringrazio tutti per essere passati da me. Devo pero,sottolineare ancora una volta che le mie poesie non sono autobiografiche e per tanto credo che nelle prossime pubblicazioni mi convenga indicarlo da qualche parte.

luciano rosario capaldo 12/06/2015 - 14:32

--------------------------------------

Il tempo logora tutte le cose,noi inclusi.
Anno dopo anno collezioniamo innumerevoli acciacchi,delusioni e fallimenti. L'importante è difendere la propria dignità dagli attacchi lesivi del facile compromesso.Buena suerte,Luciano.

Luciano Guidotti 12/06/2015 - 14:07

--------------------------------------

Bel paragone, davvero azzeccato, condivido e mi ci riconosco! Grazie per aver elaborato e scritto anche per me e, chissà, per quanti altri!!! Ciao Luciano...baci!!!

Maria Carla Pellegrini 12/06/2015 - 10:59

--------------------------------------

Apprezzata opera che sublima i suoi versi in un ultima corsa fatta col cuore e premiata da una buona sorte.
Augurissimi e lodi infinite.


Paolo Ciraolo 12/06/2015 - 10:02

--------------------------------------

Come un vecchio 33 giri... il nostro vivere barcolla tra delusioni... allucinazioni... malinconie... tormenti... Intenso... nell'acuto del verso di chiusa... Serena giornata Luciano...

Rocco Michele LETTINI 12/06/2015 - 07:47

--------------------------------------

Possa ripartire alla grande questa locomotiva, il viaggio è lungo! Straordinaria poesia...ah il fascino dei 33 giri... Ciaooo

Fabio Garbellini 12/06/2015 - 07:20

--------------------------------------

Ma dai i 33 giri, che bei ricordi, un binario della vita questo tuo molto carico,di emozioni, ma anche da un velo di tristezza...che dici di riprovare a partire alla grande. magari con un treno più nuovo, carico di emozioni sincere, lontene da voltafacce, delusioni e quant'altro.... io ti direi di provarci... Ma ti ho mai detto che ti voglio bene?? ti abbraccio forte, e dolce notte.

Maria Cimino 12/06/2015 - 00:15

--------------------------------------

HOLA LUCIANO i dischi non vanno più, solo per qualche amatore, ci sono straordinarie applicazioni dove ascolti musica gratis. I treni si possono scegliere anche se non sono direttissimi, gli accelerati hanno il loro fascino. Ti ho dato due motivi per tirarti un po sù....Una chiusa triste ma forse era solo un momento Hasta pronto amigo...su con la vida!

Lucio Del Bono 11/06/2015 - 23:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?