Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Composizione n.301

C’è solo il cielo stellato tutt'attorno
che lenisce la solitudine
e i rimpianti…
Si trascina il tempo,
rughe messe li a sommario
dello scorrere delle esperienze…
Bene si sa, che nelle tracce lasciate
non è difficile sentire sotto i propri piedi
i lastricati fatti di rimorsi
che frenano l’avanzare
e in solitudine si rimane…
Ma ecco… il manto stellato
che mi avvinghia tutt'intorno
è oblio il tempo perché tempo non c’è più…


Share |


Poesia scritta il 22/06/2015 - 14:19
Da Antonio Fappiano
Letta n.522 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Sono grato a tutti voi per le bellissime parole che avete avute per il mio scritto... Grazie ancora.

Antonio Fappiano 23/06/2015 - 06:57

--------------------------------------

Forse il tempo non c'è mai stato e così deve essere

Paola P 22/06/2015 - 18:14

--------------------------------------

Antonio caro buonasera.... mi piace questa composizione N.301...mi piace in tutto.. bellissima poesia complimenti di cuore.. ciao

Maria Cimino 22/06/2015 - 17:52

--------------------------------------

Davvero una gran bella poesia. Ciaooo

Fabio Garbellini 22/06/2015 - 17:47

--------------------------------------

Vero ciò che dice Antonio! Anche io entro in crisi quando devo mettere il titolo che spesso fa parte del testo, introducendolo; al contrario, metterei dei numeri.
Questo perché la poesia prende vita dai nostri pensieri e rimane difficile ingabbiarli o etichettarli.
Idem è per la scelta della categoria! Uffaaaaaaaaaaaaa... altra fatica!
Ciao!

chiara vicenti lancisi 22/06/2015 - 17:08

--------------------------------------

Grazie per le belle parole e per l'attenzione che mi dedichi Luciano. Per quanta riguarda il titolo non so... la cosa è partita così sin dall'inizio ed è come se ognuna delle mie composizioni siano una funzionale all'altra e quindi "ingabbiarle" in un titolo mi sembra quasi far morire le altre...

Antonio Fappiano 22/06/2015 - 16:34

--------------------------------------

Antonio, ci voleva Chiara per farti scoprire. Mi sei capitato spesso davanti e , non lo nascondo, posso fare a meno delle foto però un titolo per me è importante. Questa tua poesia , come dice Chiara , è veramente bella. La parola rughe mi incuriosisce. E' il sunto della nostra vita, il nostro codice e dicono tanto e quel cielo stellato, molto riflessivo, ci accoglie nella sua serenità lenendo un po' l'angoscia dell'invecchiare.Bravo. Cercherò di seguirti un po' di più.
Scusa per l'assenza.

luciano rosario capaldo 22/06/2015 - 16:29

--------------------------------------

Grazie Chiara!!!

Antonio Fappiano 22/06/2015 - 15:47

--------------------------------------

Finalmente! Che bella poesia!

chiara vicenti lancisi 22/06/2015 - 15:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?