Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

TEMA: UN AMORE SUL W...
Il Poeta e la Montag...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



QUANTO...

Quanto volere
nel quotidiano annida.
Sogna, uno sballo!


Mica, l’amaro aggrada,
sgrato, un tormento avanza.


Quanto subire
una persona regge.
Forza, a lo stremo!


Manca, ‘na dolce pillola,
savio, non spande certo.


Quanto parlare
nell’aria, un vento eleva.
Nulla fomènta.


Solo una speme prende
la mano. Non più stento?



Share |


Poesia scritta il 25/06/2015 - 10:20
Da Rocco Michele LETTINI
Letta n.575 volte.
Voto:
su 27 votanti


Commenti


Semplicemente sublime!

Maddalena Clori 21/09/2015 - 11:02

--------------------------------------

Sempre testi di massima levatura sei proprio bravo Grande Rocco

barbara lai 05/07/2015 - 20:06

--------------------------------------

Intensa e sensibile come l'autore. Davvero apprezzata e molto sentita. Buon fine settimana, Rocco

MARIA ANGELA CAROSIA 27/06/2015 - 10:29

--------------------------------------

Quanto farebbe bene all'essere umano prendersi una pausa di riflessione, per elaborare quel vissuto subito, privo di gentili parole d'amore. Nell'umana sopportazione, forse, vi è forza, ma ciò che conta, quotidianamente, è la speranza per un domani migliore, raccolta dentro se stessi. Profondo messaggio!

Arcangelo Galante 26/06/2015 - 19:11

--------------------------------------

Ci rimane solamente la speranza di una lunga pausa di riflessione per poter decidere di riprendere il controllo della vita della vita.

luciano rosario capaldo 26/06/2015 - 09:01

--------------------------------------

DA FACEBOOK:

Stel Samo
25 giugno alle ore 23.00


... la vita è anche desiderare ... ma mai come oggi, i desideri sono tanto concreti: quando ci depredano delle certezze, non aneliamo che a riaverle. Questi sono giorni in cui, nonostante vorremmo rifuggire dalle amarezze, nuovi tormenti ci vengono ad angosciare. Quanto dolore possiamo ancora reggere, senza che qualcuno venga ad addolcirci la pillola? Parlarne soltanto, non porta a nulla ... non resta dunque che attaccarci alla speranza ... auspicandoci che tutto possa cambiare. Riflessione, reale, quanto amara! Molto apprezzata! Buona notte a te, Rocco


Rocco Michele LETTINI 26/06/2015 - 01:56

--------------------------------------

E sempre testi di altissima sensibilità, di grandissimo valore artistico, dove la quiete e pari alla sofferenza che l'anima tante volte sostiene.
Complimenti notevolissimi e Plauso...

Paolo Ciraolo 25/06/2015 - 20:37

--------------------------------------

Posso dire la mia me lo concedi.....Uno sballo sei te che ci regali sempre bellissime opere piccole ma sintetiche e profonde....Grazie...io ti abbraccio e ti auguro una bella serata. ciao Rocco.

Maria Cimino 25/06/2015 - 18:25

--------------------------------------

Vogliamo...tante cose, a volte uno sballo che ci sconvolga, che ci risvegli dal torpore.Manca un dolce intervallo a volte, in mezzo alle brutture...E non vale esser sapienti o d'integra mente...il parlare a nulla vale...
Resta la speranza tra le mani...
Molto profonda, Rocco,ma con ardore,i tuoi sono sempre versi alati...

Maria Rosa Schiano 25/06/2015 - 16:32

--------------------------------------

Vogliamo...tante cose, a volte uno sballo che ci sconvolga, che ci risvegli dal torpore.Manca un dolce intervallo a volte, in mezzo alle brutture...E non vale esser sapienti o d'integra mente...il parlare a nulla vale...
Resta la speranza tra le mani...
Molto profonda, Rocco,ma con ardore,i tuoi sono sempte versi alati...

Maria Rosa Schiano 25/06/2015 - 16:31

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?