Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Quiescente......
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...
Come un \'albero...
PICCOLO AMORE...
Son fermo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Un aquilone nella tempesta

Granelli di tempo
dispersi
nella brezza


polvere di giorni
corrosi
dal vento.


Ore monotone
scorrono
inarrestabili


in un flusso
infinito
e malinconico.


Si dissolve
lentamente
questa vita


senza correre
senza sussulti
ma inesorabilmente.


Vorrei riuscire
a fermarmi
un momento


vorrei capire
se è questa
la via giusta.


Se c' è sempre
quel vincolo
che ci univa


o è scomparso
tra la noia
e il silenzio.


Mi sento come
un aquilone
nella tempesta


e solo un filo esile
a tenermi
nelle tue mani.



Share |


Poesia scritta il 30/06/2015 - 22:50
Da Dario Menicucci
Letta n.828 volte.
Voto:
su 60 votanti


Commenti


Versi d'incredibile vastità culturale e profondità emotiva.
Complimenti e Plauso aperti.

Paolo Ciraolo 01/07/2015 - 23:04

--------------------------------------

Il problema caro Dario è proprio capire qual è la strada giusta..bellissimi versi molto toccanti!

Papavero nel vento ... 01/07/2015 - 14:21

--------------------------------------

Una poesia da mal di stomaco: sincera che porta il lettore a toccare quel grigiore delle nubi in tempesta!
Direi " finché c'è filo c'è speranza"!

Laura Costantini 01/07/2015 - 09:47

--------------------------------------

Poesia triste e malinconica ancorché forgiata in abili versi come tuo solito.

luciano rosario capaldo 01/07/2015 - 08:22

--------------------------------------

Buongiorno caro!!!!!ma sai che mi chiedevo che fine avessi fatto!... è da qualche giorno che non ti trovavo.... oh perdonami ma mi mancavi, mi mancavano le tue poesie... Però vedi ti è bastato stare un pò lontano da noi che mi ritorni così malinconico.. ....Mannaggi!!! Senti il filo del tuo aquilone oltre alla tua lei..lo tengo stretto anch'io ok. così non ti perderai in mezzo a tutta la tempesta che c'è nel tuo cuore. e nella tua mente...Posso tenere stretto quel filo...??? ma tenerti stretto solo per farti tornare qui su oggi scrivo...Ciao caro..a te una serena giornata. ti abbraccio ciao.

Maria Cimino 01/07/2015 - 06:53

--------------------------------------

Un aquilone nella tempesta fa pensare ad un uomo che non è più libero di se stesso... per i tanti malsani falli di freddi "ominicchi"... Un verseggio diligente e... d'acuto spessore... Lieta giornata Dario

Rocco Michele LETTINI 01/07/2015 - 04:51

--------------------------------------

Le intemperie della vita di coppia,i tanti silenzi e le ripetute azioni che condannano grandi amori ad abitudini quasi obbligate.Forse e' il caso che il vento tempestoso strappi via l'esile filo.Bella questa tua,complimenti Dario.

Anton Reiken 01/07/2015 - 01:53

--------------------------------------

poesia riuscitissima sul tempo che passa reo e spietato senza aspettare mai nessuno;toccante e profonda

stefano medel 01/07/2015 - 01:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?