Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

In questa mia sera...
CONFUSO...
Inverno...
e guardo i papaveri...
IL GIARDINO DELLE PA...
Fantasia furfante....
IL FANTASMA DELLA BI...
Forse un giorno...(m...
Mi piace guardare l'...
Troppi sentimenti fa...
dio esiste perchè ha...
Piccolo uomo...
Trepidi richiami...
Nuovo Evento...
NATALE 2...
Un ponte...
Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lillà...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Ma non ne abbiamo ab...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il predicatore

Lo vedo agitarsi,sudato
si dimena,muove le braccia
allargandole per ricevere
lo spirito,contraendole,
unisce le mani,prega.
Le sue parole si rincorrono
senza sosta,continue,
quasi a formare un suono,
una nenia,a coloro che
ascoltano addormenta la
ragione,loro credono a tutto,
senza chiedersi un perche'.
Il predicatore vede solo gente
onesta,gente giusta,gente smaniosa
di riempire il cesto delle
offerte,vogliono dimostrare
la fede,il mezzo per essere
vicino a Dio.
Il predicatore si insinua,
come un cuneo,nelle insicurezze,
nelle ansie,nella paura della gente
e in una catarsi metafisica
come un solo afflato,tutte le menti
si uniscono in unico pensiero.
Il predicatore li conduce verso
l'estasi,ora sentono Dio che si
muove vicino a loro,lo sentono,
possono quasi toccarlo.
In questo fervore mistico,avviene
l'unione tra la gente e Dio, che
parla per bocca del predicatore.
Li osservo,li scrutò,penso al
loro quoziente intelletivo,
penso a quanti di loro,finita
la predica torneranno ad essere
personaggi della commedia infame,
che si chiama vita.
Quanti di loro,abbasseranno lo sguardo
dinanzi ai drammi umani che incontreranno
per strada,che vedranno in TV?
Quanti di loro si macchieranno
di i giustizie,di crimini?
Molti di loro saranno lontani
da qualsiasi forma di etica
morale e sociale,poi bastera' ascoltare
il predicatore per sentirsi giusti,
per sentirsi vicino a Dio.
Angeli,solo nel breve spazio di
una predica.Alleluia.


Share |


Poesia scritta il 14/07/2015 - 01:08
Da Anton Reiken
Letta n.512 volte.
Voto:
su 14 votanti


Commenti


Nubi dense e nere penso pure pioverà.

Joanna Gold 14/07/2015 - 20:34

--------------------------------------

Ringrazio tutti per i commenti,Rocco sempre presente e puntuale.Lucio il diavolaccio poeta.MariaPia una stella brillante.Joanna sarebbe stata la mia stella la piu' brillante,a cui volgere lo sguardo per trovare rifugio e conforto.
Purtroppo dense...dense nubi ha richiamato sul nostro cielo.

Anton Reiken 14/07/2015 - 19:48

--------------------------------------

Anton,la cosa più bella che tu abbia mai potuto regalarmi sono le tue poesie... di qualsiasi genere....ma scritte col cuore....spero che sempre i tuoi pensieri possano correre alla penna.

Joanna Gold 14/07/2015 - 18:18

--------------------------------------

“Amare” le parole che scrivi , ma Dio è vicino a noi, è premuroso se con umiltà gli chiediamo aiuto, ognuno di noi ha la sua strada da percorrere, sassi, sole, poggia, salite instancabili, poi ti fermi e accano c’è un amico che ti sta ad ascoltare, Lui non è mai stanco è sempre al nostro fianco.
Il predicatore è fatto di sabbia: nelle mani , fra le dita ….passa…. e …va…..non rimane nulla!
sono le persone vere che rimangono !!!!
(Il mio mare di lacrime ha sommerso il mio cuore,aspetto la notte per riprendere il viaggio)
Ciao.

MARIAPIA CARUSO 14/07/2015 - 18:09

--------------------------------------

HOLA ANTON Questo tuo predicatore lo vedo pieno di se ma vuoto, che ripete frasi a cui neanche lui crede...E' un trasportatore, vuol convincere e forse ci riesce perché le persone sono come le pecore seguono il loro pastore. Io ho sempre desiderato uscire dal branco, essere la pecora nera, ma padrone di me stesso....Bella poesia Hasta pronto

Lucio Del Bono 14/07/2015 - 13:26

--------------------------------------

Il predicatore... sempre più assente... è il cercare Dio... è il trasmettere Dio... è l'offrire la fede mancante... Soavemente adorabile Antonio...

Rocco Michele LETTINI 14/07/2015 - 11:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?