Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

chiedetelo a Siri...
Eterea...
Il Pirata...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tristissimo saper

Tristissimo saper
di sentirsi in colpa
per quel che succederà
domani e dopo ancora
Camere vuote
silenziosamente
si nascondono
e non si fanno vedere
nel peso che s'accollano
provando a liberarsi
dalle faticose ingerenze
in termini coesi
legati, ad una sola cosa


Share |


Poesia scritta il 21/07/2015 - 17:22
Da MARIA ANGELA CAROSIA
Letta n.589 volte.
Voto:
su 46 votanti


Commenti


Scusa....volevo scrivere Salvatore

MARIA ANGELA CAROSIA 22/07/2015 - 20:44

--------------------------------------

Grazie, siete davvero molto cari. Ps: Rosario ti ringrazio, ma non è rivolta a me. Buona serata a tutti, ciao a presto

MARIA ANGELA CAROSIA 22/07/2015 - 20:43

--------------------------------------

Bellissima e profonda Maria Angela. Non lasciarti sopraffare dal senso di colpa. A questo punto ti suggerirei di vedere "Io ti salverò" di Hitchcock dove il senso di colpa potrebbe non permettere di vivere i momenti belli e gli amori della vita. Ciao!

Salvatore Mauro 22/07/2015 - 14:26

--------------------------------------

Convivere con il senso di colpa é dolorosissimo, ma tornare indietro non si può. Possiamo solo accettare con serenità quel momento ed i fattori che ci hanno portato a quella decisione ed andare avanti con la consapevolezza che se così é stato, così doveva essere.

Millina Spina 22/07/2015 - 10:31

--------------------------------------

Ti ho già detto che mi piace quello che scrivi, vero? Va be'lo ripeto...leggo con grande piacere le tue opere perché si intuisce che sei una persona profonda e non superficiale...brava anche in questa. CIAO

Anna Rossi 22/07/2015 - 04:57

--------------------------------------

M. Angela cara tu riesci sempre a scrivere versi profondi, e molto riflessivi.. già a volte può succedere di sentirsi, in colpa, per qualcosa o per qualcuno...Ma tu più che colpe hai delle doti che ti distinguono.. bella questa tua.. a te auguro una buona serata ti abbraccio ciao.

Maria Cimino 21/07/2015 - 19:20

--------------------------------------

Sempre espressive le tue sagge sequele. Il mio elogio Maria Rosaria.

Rocco Michele LETTINI 21/07/2015 - 18:25

--------------------------------------

Maria Angela spesso il peso di una decisione può essere veramente devastante ma, si fa quello che si decide di fare e al diavolo le stanze vuote e le faticose ingerenze.
Comunque sempre belle le tue.

luciano rosario capaldo 21/07/2015 - 18:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?