Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La giostra Felicità...
Salpare verso le ste...
È tardi...
Felicità...
Tovaglioli...
L'ornitolo...
UNA VOLTA E' S...
La maledizione dell’...
Di bianchi...
ACCOMPAGNAMI ALLA VI...
Sole di nebbia...
'O Puvuriello - Il p...
Invidia...
In pace con se stess...
Analisi del mio scet...
Volare...o forse no!...
Chi sei......
Canto di lei che ven...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Noi

Nel ricorrer di quelle note
ecco, il ricordo di tutti noi.


Insieme, tra un abbraccio
e un litigo; insieme tra
una canzone e un sospiro
tra giudizi nostri e altrui,
baci mancati, carezze
ricorrenti e mai sazie.


Ci siamo chiesti il senso
della nostra avventura,
l'abbiamo cercato,
insieme. Siamo rimasti
spesso delusi, insieme.


Ognuno con idee proprie
s'è convissuto, s'è condiviso
s'è litigato, persino ingiuriato
e imbrogliato e rinunciato
ma l'indomani si era di nuovo
lì, come sempre, insieme.


Come poteva essere altrimenti?
Simili quasi uguali, coetanei
con le stesse paure, incertezze
gli stessi sogni, diversi certo,
ma della stessa sostanza,
pieni di ambizione utopistica
di genuinità incorrotta.


Paura del vuoto oltre
il presente, del buio dell'oggi:
nient'altro che l'ombra
del domani, prepotente
sagoma che offusca i pensieri:
quelli futuri, giorni stranieri.


Del nostro lungo viaggio
così breve, eppure così
intenso, il ricordo.



Share |


Poesia scritta il 24/07/2015 - 17:31
Da Kevin Maurizi
Letta n.600 volte.
Voto:
su 39 votanti


Commenti


Grazie Arcangelo, sono contento che ti sia piaciuto e che ti abbia fatto riflettere. Qualsiasi sentimento per quanto soggettivo e personale può risultare per certi versi universale ed essere condiviso da altri.

Kevin Maurizi 25/07/2015 - 21:11

--------------------------------------

Molto belli e ben espressi i ricordi dell'autore, corteggiati e rimembrati da quelle note conosciute. Ci si sofferma a volte nel riflettere su ciò che è stato, sui problemi vissuti assiemi, i litigi, le paure e le incertezze del domani. Un testo che mi ha fatto molto riflettere, nell'emblematico contenuto.

Arcangelo Galante 25/07/2015 - 18:50

--------------------------------------

"Oh come grato occorre nel tempo giovanil, quando ancor lungo la speme e breve ha la memoria il corso, il rimembrar delle passate cose, ancor che triste e che l'affanno duri."

Kevin Maurizi 24/07/2015 - 19:47

--------------------------------------

Kevin è quasi commuovente per me , quando la memoria va a scovare nei giorni passati. Rimane un po' di amaro ma con un sorriso abbozzato. Beh, quel sorriso abbozzato è proprio la speranza del domani che vien fuori dalla certezza del passato. Quindi...non dimentichiamo la memoria.

luciano rosario capaldo 24/07/2015 - 19:37

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?