Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Il Poeta e la Montag...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Pian piano

Quando te ne andasti
mi misi sulle mani del tempo
medico pietoso
per affrancarmi
dalla schiavitù di pensarti
sempre


liberandomi poco a poco
del tuo amaro dolce veleno
che pur non uccidendo
debilita e annichilisce.


Pian piano
pur se eterni mi parvero
le ore e i giorni
la nostalgia di te perse consistenza
mi ritrovai
più calma e serena
a provar compassione per te
che consumando sentimenti
hai saputo far cenere di legni preziosi.


Pian piano
allontanando quel morboso desiderio
di possedere il tuo corpo
amico di notti di sole
tutto rientrò nel quieto ordine
della mia anima.


Ora finalmente
di notte vedo una rotonda luna
non più offuscata da nuvole gonfie
che pur se fredda e lontana
m'invita a sognare ancora.



Share |


Poesia scritta il 04/08/2015 - 08:35
Da loretta margherita citarei
Letta n.428 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Loretta, che tu esca dalla spirale della nostalgia.
I tuoi versi un pò tristi recano con sé anche molto coraggio nel rimettersi in gioco, con la tipica grinta tutta femminile!
Abbiamo una marcia in più...facciamo due

Maria Rosa Schiano 06/08/2015 - 02:34

--------------------------------------

Elegante verseggio,molto bella la tua poesia

Anton Reiken 05/08/2015 - 20:24

--------------------------------------

Stupendamente meravigliosa. I miei sinceri complimenti.

donato mineccia 05/08/2015 - 12:13

--------------------------------------

stupenda

NELLA BERNARDI 04/08/2015 - 19:29

--------------------------------------

Stupendamente dall'animo più nobile.

Rocco Michele LETTINI 04/08/2015 - 15:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?