Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Imbalsamato giorno...
Occhi belli (Sindro...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...
Fabrizio De Andrè...
DOV' E' LA FEL...
OGNI VOLTA...
sedotto ed increspat...
La scintilla e la ce...
Guarda lontano...
IL ROSPO...
SUBLIME...
Liscio Gassato e Fer...
Mi perdoni Padre per...
Quando ti accorgi ch...
Un Pesce...
LIBERTA'...
Ad occhi chiusi...
Si tenta sempre di s...
Il fuggitivo...
C'è cosa è l'autismo...
LE PAURE DEL PASSATO...
ecce homo...
IL VOLO DEL GHEPPIO...
Le storie diventano ...
La felicità, luci e ...
Nel silenzio del cie...
Un minuto...
Difetti inutili: c'è...
Uomo rigettato...
abissi di memoria...
MAI NOTTE FU TANTO A...
Inutile tempo...
Serve chiarezza...
Rivivere...
A riveder le stelle...
LE TUE PAROLE...
Lorenza indaga (sgui...
Eclissi...
DENTRO...
IO, IRMA E L\\\'ALTR...
RINASCITA...
Non è oblio...
Cos'è la felicità...
Mille sogni e la ron...
Al perfezionista pen...
Amo il mare...
La felicità...
IO IL SOLE E TU LA L...
CI ABBIAMO PROVATO...
LEI L' INVIDIA...
La mia storia- LUGLI...
Il vuoto...
una carezza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il Caos

Con le carte
fabbrico
il Castello
dell'Ordine,


In cima,
ultimo
sforzo,
aggancio.


Colpo d'aria,
sbaglio,
cade tutto,
torna il caos.


Crolla
il castello
di carte,
disordine.


Caos,
Ying che
invade lo Yang,
disordine.


Caos,
quando c'è
solo il male
o solo il bene.


Caos,
un puzzle,
non completo,
ancora da costruire.


Caos,
le pagliacciate
del Parlamento,
con le finte guerre.


Caos,
quando
il tempo
sembra fermo.


Caos,
quello
che ora
è nella mente.


Caos,
l'esplosione
del fanatismo
degli ultimi.


Capisco,
non esiste
il normale,
ne l'anormale,


ne l'ordine,
Provvidenza,
Speranza,
ma solo un soqquadro.



Share |


Poesia scritta il 06/08/2015 - 12:10
Da Monsieur Noir
Letta n.436 volte.
Voto:
su 23 votanti


Commenti


Vi ringrazio, accidenti sono molto contento di condividere le mie idee con voi. grazie

Darkkozak Claudio 07/08/2015 - 18:29

--------------------------------------

Ci barcameniamo tutti in questa Pangea, siamo un pò tutti eroi del nostro tempo.
Vivere è diventata una lotta quotidiana contro
i mulini a vento, muri di gomma e tante ma proprio tante ingiustizie...
Bella considerazione Claudio, ci fai pensare...

Maria Rosa Schiano 07/08/2015 - 16:23

--------------------------------------

Ottimo uso della metafora del castello di carte per la tua poesia. Attualissima e riflessiva, bravo! Buona giornata,

Chiara B. 07/08/2015 - 10:35

--------------------------------------

Complimenti, adoro le poesie filosofiche come la tua, che pare proprio descrivere lo sforzo continuo intellettuale del filosofo che purtroppo viene spesso sfinito dall'energia caotica della vita stessa.
E' vero dal caos di carte sparpagliate sul tavolo si può costruire un castello di carte che prima o poi però cadrà:è il caos che genera anche l'ordine e nuovo caos e così via fino ad un caos che è forse un ordine che non riusciamo a interpretare. ..almeno per Ora!

Laura Costantini 06/08/2015 - 22:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?