Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Eterea...
Il Pirata...
18 giugno 2016...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nel ricordo di te (a mia madre)

Vorrei avere tra le mani
pezzi d'infinito
per te mamma
per averti accanto
e vedere il tuo bel viso
pur scarnito
dai dolori e dal tempo.
Celeste sensazione...
stringerti le mani
e sentire la voce tua
che mi chiama ancora
dolce suono
che non voglio scordare.
Poterti guardare negli occhi
faville di stelle!
Sentire il tuo amore
carezzarti i capelli.
Saziarmi di te
senza confini.
Sentirti qui
ad accompagnarmi il cammino
tra pezzi d'infinito...


Share |


Poesia scritta il 10/08/2015 - 08:53
Da Maria Rosa Schiano
Letta n.411 volte.
Voto:
su 20 votanti


Commenti


Pezzi d'infinito... aureo d'amore eterno... è la mamma che mai morirà nel cuore... Profondi e toccanti versi.

Rocco Michele LETTINI 11/08/2015 - 08:53

--------------------------------------

Interamente e pure internamente percorsa da brividi!

Laura Costantini 10/08/2015 - 19:41

--------------------------------------

Si Laura, fallo!
Io con la mia mamma ho fatto appena in tempo, dopo una vita passata più o meno a discutere per centomila importanti e futili questioni.
Sembra un film, ma è proprio cosí, un mese prima che se ne andasse, ci siamo capite fino in fondo, abbiamo colto la nostra essenza, è stato un passaggio fondamentale ed irrinunciabile.
Lei è andata via serena, con il mio amore tra le mani, e mi ha lasciato il suo...per sempre...

Maria Rosa Schiano 10/08/2015 - 19:05

--------------------------------------

Commovente davvero, perché si sente tutto l'amore e il cercare un modo per poterlo ancora donare.
Mi fa capire come sbaglio con mia madre a non svelare il mio amore...e vorrei leggerle questa tua dolcissima poesia.

Laura Costantini 10/08/2015 - 17:52

--------------------------------------

Una bella dedica...complimenti

Eugenia Toschi 10/08/2015 - 16:52

--------------------------------------

Una lirica dolcissima che esprime in versi tutti i ricordi dell'autrice, legati alla figura materna. Sarebbe veramente bello avere tra le mani quei pezzi d'infinito da donare con amore e poter rivedere accanto a sé la propria madre, toccarla e udirne la voce. In ogni caso, la sua presenza rimane nel proprio cuore e mai nessuno potrà farcela dimenticare. Brava, come sempre!

Arcangelo Galante 10/08/2015 - 16:19

--------------------------------------

Cinque stelle Maria Rosa una poesia bellissima dedicata a chi ci ha dato la vita ci ha amato e sostenuto che vorremmo sempre al nostro fianco: nella gioia e nel dolore perché solo la mamma può donarci serenità. Complimenti vivissimi per questa tua!

Milly Barattieri 10/08/2015 - 15:44

--------------------------------------

Bella poesia dedicata al supremo amore di tutti noi.

Luciano Guidotti 10/08/2015 - 14:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?