Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Canto di lei che ven...
Ieri notte...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il navigante ( All'amico Francesco De Sessa)

Veleggia l'uomo solo
sul mare nero
dei suoi perché
Approdo cerca
sicuro e possibile
per comporre
membra esauste ed anélanti
di calde braccia
e morbide carezze
Scruta lontano
le distese d'acqua
senza posa alcuna
né stanchezza
Cercano i suoi sensi
nell'albeggiar del giorno
profumi di spezie
d'ambra e d'Oriente
E un desinare lieto
accanto a una messalina
suadente ed intrigante
che possa dissipar ogni fantasma
con l'arte sua d'amare
Fruga le tasche del tempo
fugando tempeste
ed uragani certi
Torna sempre
navigante impavido
dei suoi pensieri alati
dopo ogni traversata
al loco natío
ove il matrio sorriso
e sicuro amore


sempre l'accoglie



Share |


Poesia scritta il 14/08/2015 - 17:21
Da Maria Rosa Schiano
Letta n.757 volte.
Voto:
su 28 votanti


Commenti


Sì, bellissima dedica, brava e sensibile

MARIA ANGELA CAROSIA 25/08/2015 - 15:42

--------------------------------------

Una dedica altamente indicativa per questo eterno eroe delle insidie del mare... PIACEVOLMENTE COSTRUTTA MARIA...

Rocco Michele LETTINI 15/08/2015 - 20:59

--------------------------------------

Molto bella questa dedica al navigante, a colui che viaggia per mari e per terre, a volte sconosciute, un po' per soddisfare il proprio bisogno di conoscenza ed a volte per necessità di altro genere, affrontando burrasche e tempeste, sino a tornare ai lidi natii, "ove il matrio sorriso e sicuro amore sempre l'accoglie". Lirica molto bella ed apprezzata. Brava!

Arcangelo Galante 15/08/2015 - 19:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?