Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Imbalsamato giorno...
Occhi belli (Sindro...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...
Fabrizio De Andrè...
DOV' E' LA FEL...
OGNI VOLTA...
sedotto ed increspat...
La scintilla e la ce...
Guarda lontano...
IL ROSPO...
SUBLIME...
Liscio Gassato e Fer...
Mi perdoni Padre per...
Quando ti accorgi ch...
Un Pesce...
LIBERTA'...
Ad occhi chiusi...
Si tenta sempre di s...
Il fuggitivo...
C'è cosa è l'autismo...
LE PAURE DEL PASSATO...
ecce homo...
IL VOLO DEL GHEPPIO...
Le storie diventano ...
La felicità, luci e ...
Nel silenzio del cie...
Un minuto...
Difetti inutili: c'è...
Uomo rigettato...
abissi di memoria...
MAI NOTTE FU TANTO A...
Inutile tempo...
Serve chiarezza...
Rivivere...
A riveder le stelle...
LE TUE PAROLE...
Lorenza indaga (sgui...
Eclissi...
DENTRO...
IO, IRMA E L\\\'ALTR...
RINASCITA...
Non è oblio...
Cos'è la felicità...
Mille sogni e la ron...
Al perfezionista pen...
Amo il mare...
La felicità...
IO IL SOLE E TU LA L...
CI ABBIAMO PROVATO...
LEI L' INVIDIA...
La mia storia- LUGLI...
Il vuoto...
una carezza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Astrazione

Ad occhi chiusi
oblio le mie paure,
le mie dure amarezze,
spazzo le brezze di sconfitta
vezzeggio l’anima trafitta
dai tanti torti tollerati,
scusati, assolti, archiviati.
Tra crespe del mio troppo fare.
mi trastulla un salto nel nulla,
un tuffo nel creato,
e mi sento rinato
torno al mio primo giorno.
Mi astraggo,
teorizzo germogli ed albe nuove
e non mi sembra vero
che le mie risorse quasi a zero
tornino attesa.
È ancor tutto sorpresa:
cambia in salita la discesa
ogni asperità si fa distesa
basta solo sperarlo,
crederci, volerlo,
e fermamente amarlo.


Share |


Poesia scritta il 27/08/2015 - 11:46
Da Ugo Mastrogiovanni
Letta n.759 volte.
Voto:
su 49 votanti


Commenti


Molto piacevole.
Grazie tanto per il tuo commento da me molto Gradito!

Riccardo Falcini 23/09/2015 - 13:38

--------------------------------------

Ti rifaccio i complimenti anche per il podio, bravissimo Ugo

Anna Rossi 09/09/2015 - 05:45

--------------------------------------

Ho letto con piacere la tua bella poesia e mi sono ritrovata nei tuoi versi. Astrarsi dalla realtà per trovare un po' di sollievo da tutto quello che mi fa soffrire.Veramente bella Ugo

Anna Rossi 28/08/2015 - 04:21

--------------------------------------

Una lirica introspettiva in cui l'autore sembra voler analizzare se stesso, ad occhi chiusi, tentando di scacciare e dimenticare le tante sconfitte ed i torti subiti nel passato. Ecco allora che interviene, quasi per miracolo, quel tuffo nel creato: una sorta di rinascita interiore che lascia ben sperare, lasciando spazio ad infinite sorprese. Cambia la visione... "basta solo sperarlo, crederci, volerlo ed amarlo". Un testo che ho molto apprezzato.

Arcangelo Galante 27/08/2015 - 19:10

--------------------------------------

Hai monitorato in mirabili versi il tuo percorso vitale... Lieta serata Ugo.

Rocco Michele LETTINI 27/08/2015 - 17:47

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?